Beautiful, Thomas minaccia anche Brooke

Canale 5 continua a trasmettere le puntate di Beautiful in maniera ridotta con tantissima pubblicità, noi ogni giorno vi proponiamo il riassunto completo della puntata anche se non proprio corrispondente ai giorni di programmazione in tv, essendo le puntate ridotte.

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi al Canale Telegram, il nostro canale tematico.

Vinny e Danny parlano della notte al Bikini

Beautiful. Puntata 8187

Al Bikini, Vinny si accomoda e ordina a Danny una birra: deve rilassarsi un po’ perché Thomas lo sta stressando, ora che ha deciso di disegnare bozzetti dal divano di casa sua. Danny è confuso sul motivo per cui Thomas non sia tornato in ufficio. Vinny spiega che Brooke non lo vuole lì nè a casa sua. Per la verità non lo vuole nemmeno vicino a Ridge.

Danny pensa alla notte della sbronza di Ridge e alla presenza di Shauna nella camera di sopra e, facendo spallucce, commenta che Ridge evidentemente trova il modo di farsi i fatti suoi, come quando si è completamente ubriacato lì qualche sera prima.

A casa di Brooke, Ridge consiglia al figlio di andarsene prima che qualcuno lo veda lì. Thomas è incapace di accettare di essere il cattivo della situazione e vorrebbe trovare un modo di tornare alla Forrester e in famiglia.

Ridge gli ripete che non è il momento giusto perché Brooke rifiuta l’idea e tutto ciò che lo riguarda.

Più tardi, lo stilista si reca in ufficio dove riceve la visita di Shauna che vuol parlargli della notte al Bikini. Ridge si scusa per aver perso il controllo e la ringrazia per essersi presa cura di lui ma rimane inteso che nessuno dovrà saperne nulla. Shauna assicura che Brooke non lo saprà mai da lei ma intanto la voce di quella famosa notte si sta estendendo all’insaputa di tutti.

Shauna è molto dispiaciuta per la parte che Flo ha avuto in tutto questo e spera che sia lui che Brooke comincino col tempo ad ammorbidirsi un po’, perché il vero colpevole è Buckingham.

A casa di Brooke, la padrona di casa fa ritorno e rimane basita nel vedere Thomas tranquillo sul suo divano. Gli ordina di andarsene perché non è il benvenuto. Thomas chiede come sia possibile non essere il benvenuto a casa del proprio padre ma Brooke puntualizza che quella é casa sua.

Thomas le chiede di smetterla di fargli la guerra: lui rivuole la sua vita e non ha intenzione di continuare a fare l’emarginato. Brooke ripete di non volerlo lì e nemmeno vicino a Douglas. Thomas le ricorda che lui è il padre del bambino e per quanto ne sa, ne ha ancora custodia esclusiva visto che Caroline è morta.

Brooke farebbe pertanto bene a non trattarlo come spazzatura se desidera che Hope continui a vedere il bambino. Indignata, Brooke dichiara di trattare Thomas esattamente come merita di essere trattato.

Brooke, intanto, ripete a Thomas di andarsene: a Parigi magari, dove mamma potrà tenergli la mano.

Alzando gli occhi al cielo, Brooke liquida tali affermazioni come ridicole. Thomas però è convinto che Brooke abbia distrutto sua madre e la sua famiglia. Lui e Steffy se ne sono fatti una ragione ma Taylor no.

Thomas va via e promette di vendicarsi anche di lei.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.