Che tempo che fa: puntatona con Jane Fonda e Greta Thunberg

Nuovo appuntamento, domenica 18 ottobre, a partire dalle 20.00, su Rai3, con Che Tempo Che Fa di Fabio Fazio, con Luciana Littizzetto, Filippa Lagerbåck, Gigi Marzullo, Nino Frassica, Mago Forest, Ale e Franz e lo spazio d’approfondimento sull’attualità curato da Roberto Saviano.

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi al Canale Telegram, il nostro canale tematico.

Ospiti della puntata il Ministro dell’Economia e delle Finanze Roberto Gualtieri e, in esclusiva tv, la star hollywodiana Jane Fonda: vincitrice di 2 Oscar, 7 Golden Globe, 1 Emmy Award, due Premi BAFTA, un David di Donatello e il Leone d’oro alla carriera, attivista politica e sociale, ha da poco pubblicato “Salviamo il nostro futuro! Il mio impegno per l’ambiente, l’equità e la salute”, libro che ha scosso l’opinione pubblica americana.

Inoltre esclusiva dell’ultimo minuto ospite l’attivista ambientale Greta Thunberg.

E ancora, il leader di Azione Carlo Calenda, il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, il Presidente del Consiglio Superiore di Sanità Franco Locatelli, Mattia Guarneri, il più giovane italiano ricoverato in terapia intensiva per Covid-19, Francesco Guccini, che ha appena pubblicato la raccolta “Note di Viaggio – capitolo 2: non vi succederà niente” e in uscita in libreria con “Che cosa sa Minosse” scritto con Loriano Macchiavelli, Massimo Lopez in collegamento, Giovanna Botteri, neo-vincitrice del premio Ischia come “Giornalista dell’anno”, Sigfrido Ranucci, che torna su Rai3 con la nuova stagione di “Report” da lunedì 19 ottobre e Nancy Porsia, giornalista esperta di Medio Oriente e Nord Africa.

A chiudere la serata, Che Tempo Che Fa – Il tavolo con Nino Frassica, Mago Forest, Gigi Marzullo, Ale e Franz. Ospiti: Paolo Fox e Valeria Marini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.