Netflix cancella il periodo di prova e introduce uno sconto del 50% per i primi due mesi

Netflix cancella il periodo di prova di 30 giorni

Netflix novità aprile 2020

Il periodo di prova gratuito è uno dei più grandi talloni d’Achille delle piattaforme streaming. Molti utenti spesso “barano” aggirando il sistema creando delle nuove email per proseguire la visione con nuovi profili e i responsabili dei servizi sono sempre più consapevoli del modus operandi di questa fetta di utenza.

Almeno per quanto riguarda il mercato italiano, Netflix ha deciso nuovamente di sospendere il periodo di prova gratuito di 30 giorni, proponendo – solo per i nuovi clienti – la possibilità di attivare i primi due mesi con uno sconto del 50% sul prezzo.

Coloro che invece hanno già sfruttato il periodo di prova in passato, non potranno accedere alla promozione, ma solo ai tre modelli di abbonamento: piano Base (7,99), Standard (11,99) e Ultra (15,99 Euro).

La decisione da parte di Netflix di abolire (nuovamente) il periodo di prova segue a ruota i modelli di business già adottati da piattaforme concorrenti come Disney+, che negli ultimi mesi ha posto un blocco apparentemente definitivo ai 7 giorni di prova.

Ricordiamo comunque che Netflix ha deciso di rendere accessibili in maniera gratuita alcuni dei suoi pilot prodotti per alcune delle sue serie TV originali più importanti.

La lista comprende anche alcuni film originali, e potranno essere visti sulla piattaforma streaming Watch Free. Per quanto riguarda le serie, Netflix ha proposto un catalogo di contenuti gratuiti che comprende Grace and Frankie. Elite, e Stranger Things.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.