Il meglio della settimana: Cobra Kai rinnovato per la stagione 4, scelta l’interprete di Ms. Marvel

Iman Vellani interpreterà Ms. Marvel nella serie TV dei Marvel Studios

Dopo una lunga attesa, anche la serie TV di Ms. Marvel ha trovato finalmente la sua giovanissima protagonista.

Come annuncia Deadline, per il ruolo di Kamala Khan, i Marvel Studios hanno scelto la giovane esordiente Iman Vellani. Per l’attrice, che non ha neanche una pagina IMDB, si tratterà del suo primo impegno in live-action nel mondo di Hollywood e pare proprio che i Marvel Studios siano rimasti molto soddisfatti del talento dimostrato dalla giovane attrice.

Oltre alla serie TV prodotta per Disney+, il personaggio di Ms. Marvel comparirà anche al cinema nei film dei Marvel Studios e probabilmente spianerà la strada a quello che sarà un potenziale cross-over sugli Young Avengers.

Sono stati inoltre annunciati i nomi dei registi che si alterneranno la regia della serie: Adil El Arbi, Bilall Fallah, Sharmeen Obaid-Chinoy, e Meera Menon.

Guy Ritchie scriverà e dirigerà l’adattamento di The Gentlemen

The Gentlemen, il film diretto da Guy Ritchie, diventerà una serie TV prodotta da Miramax, che vedrà lo stesso regista alle prese con l’adattamento della sua pellicola, lavorando sia come sceneggiatore e regista dello show.

Ivan Atkinson e Marn Davies saranno i produttori della serie, insieme a Ritchie.  Secondo le prime informazioni e le dichiarazioni di Marc Helwig, l’adattamento sarà un sequel rivolto al piccolo schermo del film originale.

Il cast del film originale poteva contare sulla presenza di Matthew McConaugheyHugh Grant, Colin Farrell, Henry Golding, Michelle Dockery, Charlie Hunnam, Jeremy Strong ed Eddie Marsen.

Al centro della storia del film originale uscito nel 2019, abbiamo il personaggio Mickey Pearson (McConaughey), che ha creato un vero e proprio impero economico con lo spaccio di marijuana a Londra.Tutto però inizia a cambiare quando entra in contatto con affari loschi che metteranno a rischio il suo impero.

Cobra Kai tornerà a gennaio, ma una quarta stagione è già confermata

Doppio annuncio da parte di Netflix per la serie TV di Cobra Kai, di cui non è stata solo confermata la premiere della terza stagione per l’8 gennaio, ma abbiamo anche l’ufficializzazione di un rinnovo per una quarta stagione.

Le riprese della terza stagione si erano già concluse alla fine del 2019, quindi molto prima della pandemia, tuttavia il ritardo è dovuto al fatto che inizialmente i nuovi episodi sarebbero dovuti andare in onda su YouTube, prima che quest’ultima cedesse i diritti a Netflix.

Netflix al lavoro sulla serie TV di Conan il barbaro

Conan il barbaro, il celebre personaggio dei romanzi fantasy creato da Robert E. Howard, si prepara nuovamente a tornare con un nuovo progetto destinato al piccolo schermo.

Il progetto è prodotto da Pathfinder Media di Fredrik Malmberg e Mark Wheeler, ma è ancora nelle fasi preliminari di sviluppo. La produzione è infatti alla ricerca di uno sceneggiatore a cui affidare la scrittura.

Come alcuni ricorderanno, un potenziale rilancio di Conan come serie TV era già in sviluppo per Amazon, sempre gestito da Patchfinder Media, con Miguel Sapochnik alla regia e il produttore esecutivo Warren Littlefield.

A quanto pare il progetto è stato cancellato per debuttare su Netflix, probabilmente in una versione differente da quella inizialmente concepita per la piattaforma streaming di Prime Video.

Il personaggio esordì nel racconto La fenice sulla lama pubblicato nel 1932 sulla rivista pulp Weird Tales. Howard stava già collaborando con la rivista da diversi anni. La serie che aveva più impressionato e che gli aveva dato non solo il successo e la notorietà presso i lettori della rivista, ma anche presso gli altri collaboratori della stessa fu quella incentrata intorno all’eroe puritano Solomon Kane.

Dei libri sono stati tratti anche tre film: due con protagonista Arnold Schwarzenegger, e un terzo nel 2011 con protagonista Jason Momoa.

Annunciata la serie TV animata di Resident Evil

Nella giornata di ieri Netflix ha rilasciato a sorpresa un teaser trailer relativo ad un nuovo progetto in CG di Resident Evil, intitolato Infinite Darkness.

Inizialmente si era ipotizzato che fosse un nuovo lungometraggio animato ambientato nell’universo di Resident Evil, tuttavia durante una diretta del Tokyo Game Show 2020 Online, CAPCOM ha ufficializzato che Resident Evil: Infinite Darkness sarà una miniserie prodotta per Netflix in arrivo nel corso del 2021, probabilmente per accompagnare il lancio del prossimo videogioco Resident Evil: Village, previsto sempre per il 2021 su PlayStation 5, Xbox One e PC.

I protagonisti di questo nuovo Resident Evil: Infinite Darkness saranno Leon e Claire, ma al momento non si conoscono molti dettagli, se non che si tratterà di una serie TV ambientata nello stesso universo dei videogiochi.

Hiroyuki Kobayashi (Capcom) sarà il produttore della serie,  co-prodotta da TMS Entertainment, e animata in 3D dallo studio Quebico, che aveva già realizzato il lungometraggio Resident Evil: Vendetta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.