Beautiful, i sospetti su Brooke

Canale 5 continua a trasmettere le puntate di Beautiful in maniera ridotta con tantissima pubblicità, noi ogni giorno vi proponiamo il riassunto completo della puntata anche se non proprio corrispondente ai giorni di programmazione in tv, essendo le puntate ridotte.

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi al Canale Telegram, il nostro canale tematico.

Beautiful. Riassunto puntata 8166

In ufficio CEO alla Forrester, Shauna spera che Quinn non debba mai sedere in una squallida cella per interrogatori della prigione, domandandosi se suo figlio potrà mai uscirne fuori. Quinn non vede come potrebbe accadere e domanda all’amica se davvero pensava che Flo potesse passarla liscia.

Shauna è mortificata di dover chiedere aiuto ma Quinn è l’unica Forrester che conosca profondamente Flo ma la Fuller dubita a questo punto di conoscere davvero bene la ragazza visto quanto successo.

Shauna protesta perché le cose non sono andate così: sua figlia è una vittima, esattamente quanto Steffy. Quinn ha tentato di non giudicare precipitosamente ma vuol sapere tutto, nei dettagli: cosa è accaduto, da quanto tempo lo sanno e così via.

Shauna fornisce tutte le spiegazioni del caso e specifica che sua figlia l’ha fatta venire in città dicendole di aver scoperto chi è suo padre e con la notizia di aver ritrovato Wyatt.

Quinn è molto delusa perché non le è facile fare amicizia e invece con Shauna ha sempre avuto un legame molto forte. Ma quello che hanno fatto è un attacco personale alla sua famiglia. Non solo Hope e Liam ma anche Steffy e Wyatt a quel punto Quinn nega il suo aiuto all’amica.

Alla prigione, Flo attende in una stanza per un visitatore a sorpresa: si tratta del Detective Sanchez che vuole raccogliere una deposizione. Sa che Flo non ha ancora un avvocato e che Shauna insiste affinchè l’interrogatorio avvenga in presenza di un legale.

Durante l’interrogatorio però emerge un elemento nuovo e importante: Flo racconta che Thomas era a conoscenza di tutto ed ha minacciato sia lei che tutti gli altri di tacere, anche Emma probabilmente ha perso la vita per questo.

In ospedale, Brooke si dice sicura che quando Thomas si sveglierà dirà a Ridge che Brooke non voleva fargli del male. Hope non ne è così sicura: non si sa mai cosa dirà o farà Thomas.

Liam si avvicina e dice che Ridge sta ancora cercando di sapere qualcosa dai medici. Brooke gli spiega che stavano ancora parlando della caduta: lei era certa che Hope fosse in pericolo.

La rabbia di Liam verso Thomas

Ridge si scusa con Liam: quello che ha fatto suo figlio è stato sbagliato e ne affronterà le conseguenze da uomo adulto. Ma su una cosa l’altro ha ragione: Ridge sarà dalla parte di Thomas perché sa qualcosa che Liam ancora non ha imparato ovvero il valore di amare qualcuno abbastanza da stargli accanto, sostenerlo e perdonarlo, nonostante possa aver fatto qualcosa di terribile.

Più tardi, Ridge è in piedi ma distaccato dal resto del gruppo. Brooke gli si avvicina scusandosi per quel che ha detto ma lo stilista sembra irremovibile e non si dà pace ma Hope cerca di spiegargli e di fargli capire che Brooke non farebbe mai intenzionalmente del male a Thomas o a chiunque altro.

Da Thomas, Brooke osserva il ragazzo immobile. Con le lacrime agli occhi, dice che Ridge potrebbe non perdonarla mai, così come lei non sa se potrà mai perdonare Thomas per aver convinto Hope a sposarlo pur sapendo che Beth era ancora viva.

In corridoio, Sanchez sta parlando con Ridge, Hope e Liam per capire se ci sono testimoni della caduta. Brooke li raggiunge. Hope dice che lei c’era e anche Ridge mentre Liam è arrivato dopo.

Hope ammette che Thomas voleva scusarsi. Liam chiede al poliziotto di smetterla di tartassarli e di mettere in bocca a Hope parole che non ha detto ma Sanchez rimane sospettoso e pensa che qualcuno avesse tutte le ragioni per fare del male a Thomas intenzionalmente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.