Beautiful, Thomas sull’orlo di una crisi

Canale 5 continua a trasmettere le puntate di Beautiful in maniera ridotta con tantissima pubblicità, noi ogni giorno vi proponiamo il riassunto completo della puntata anche se non proprio corrispondente ai giorni di programmazione in tv, essendo le puntate ridotte.

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi al Canale Telegram, il nostro canale tematico.

Beautiful. Riassunto puntata 8159

Alla casetta, Hope non riesce a credere che Beth sia davvero a casa e tutte le cose brutte sono ormai alle loro spalle e promette di sistemare il casino creato. Liam, che stava ascoltando, pensa che Beth sia perfetta come la mamma.

Hope informa Liam che a breve arriverà Justin per parlare di alcune questioni legali, avrebbe voluto Carter ma purtroppo è fuori città. Dopo aver portato la bambina nella nursery, Hope torna dicendo che Beth è fantastica e devono ringraziare Steffy per questo.

Hope vuole annullare il matrimonio

Justin arriva, felice di poter aiutare in qualsiasi modo possibile, ha già ricevuto da Carter le carte dell’adozione che sembrano assolutamente in ordine.

Hope e Liam vogliono iniziare la loro vita insieme ma devono assicurarsi di avere pieni diritti, Justin decide quindi di pianificare una mozione riguardante la frode ma ha bisogno di sapere se si aspettano opposizione da parte di Steffy.

Liam e Hope non credono ci saranno problemi in tal senso, Hope aggiunge che oltre a tutto ciò che concerne Beth dovranno occuparsi dell’annullamento del matrimonio con Thomas, Liam afferma che quel matrimonio è fraudolento quanto l’adozione.

Hope vorrebbe chiudere con Thomas il prima possibile ma teme che questo possa ferire Douglas, vuole esserci per lui ma non intende restare sposata a Thomas un secondo più del necessario.

Justin comprende e concorda sull’avviare tutte le pratiche promettendo di fare il possibile per accelerarle, teme solo che Thomas possa inasprirsi ancora di più e diventare ancor più pericoloso una volta che si renderà conto di non avere davvero nulla da perdere. 

A casa, Ridge ancora non riesce a mettersi in contatto con Thomas, Brooke vorrebbe tanto sapere dove si trova e cosa sta pensando. Arriva Douglas che chiede del papà, Ridge e Brooke cercano di rassicurarlo ma il bambino teme che il padre non lo voglia più. Ridge gli assicura che non è così, il papà lo ama e la rabbia presto svanirà.

Qualcuno bussa alla porta, è Sanchez che vuole parlare di Thomas, sa che vive lì con loro e vuole sapere dove poterlo trovare. Ridge e Brooke rispondono di non avere notizie, Ridge chiede se può aiutare e Brooke si domanda se il ragazzo è nei guai.

Sanchez dice di dover investigare ed è per questo che ha bisogno di parlare con lui, soprattutto ora che hanno riaperto il caso della morte di Emma Barber. Ridge chiede spiegazioni, il caso era stato chiuso per guida distratta, Sanchez conferma ma li informa che Xander Avant ha portato alla luce nuove prove riguardo uno spiacevole incontro tra Emma e Thomas la notte in questione.

Nell’appartamento di Vinny, Thomas siede sudato accanto ad un ventilatore controllando il proprio telefono che continua a suonare. Vinny indovina che è un altro messaggio di Ridge e consiglia all’amico di richiamarlo ma Thomas non vuole perchè il padre non ha mai capito nulla di lui.

Thomas sente di non potersi fidare di nessuno a parte Hope e Vinny stesso, e si sente uno stupido poiché é sposato ma costretto a dormire dal suo amico come se fosse uno studente, ha la sensazione di avere il cervello fumante.

Thomas non pensa che Vinny si renda conto di quanto ha lottato per Hope ma l’amico gli consiglia di non peggiorare oltre la situazione evitando di spaventare sua moglie, cosi Thomas cerca di calmarsi e ragionare lucidamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.