Giorgio Armani, un grande evento in prima serata su La7

Un evento unico, inedito e aperto a tutti: sabato 26 settembre alle 21.15 su La7, Giorgio Armani presenta, per la prima volta in tv, la sua nuova collezione moda primavera/estate 2021. 

La serata verrà introdotta da una puntata speciale di Otto e Mezzo di Lilli Gruber dedicata a Milano, patria professionale del grande stilista italiano e capitale della moda mondiale.

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi al Canale Telegram, il nostro canale tematico.

Si prosegue poi con un video-documento di 20 minuti, con la voce narrante di Pierfrancesco Favino,  in cui lo stesso Giorgio Armani si racconta attraverso una raccolta di interventi realizzata appositamente, unita a immagini di repertorio e rari documenti d’archivio, prima di lasciare spazio alla nuova collezione, trasmessa per la prima volta in formato televisivo. 

A chiudere la serata il film “American Gigolò” pellicola del 1980 che lanciò uno dei più grandi attori contemporanei, Richard Gere e che consacrò “lo stile Armani” nel mondo. 

Nel video–documento, il linguaggio di Giorgio Armani si evolve senza sosta, saldo nelle sue radici. Vibra di sottili equilibri tra rigore e sensualità, città ed esotismo, purezza e piccole concessioni all’eccentricità. Risultato di un percorso di sottrazione, che cattura il tempo e lo sublima, che è di moda e va oltre la moda. Ogni nuova collezione aggiunge lemmi a un vocabolario in espansione, mentre reitera un senso di eleganza nel quale è al centro la persona.

Per la collezione Primavera/Estate 2021, la silhouette, sia femminile che maschile, è essenziale, morbida, fluida: una fusione di linee e colori neutri – grigi, beige, neri, blu – che si accendono di occasionali geometrie, che brulicano di pattern ritmici, seguendo un’idea di ton sur che è reale e metaforica, e mai prevarica sul resto.

Ne emerge la personalità di una donna e di un uomo liberi dalle convenzioni estetiche, attenti invece a essere sé stessi attraverso quello che indossano. Che tutto sia mat o scintillante, è il senso della misura ad affermarsi, superando il tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.