L’Italia di History, il canale temporaneo dedicato alla storia d’Italia in arrivo su Sky

Un canale temporaneo interamente dedicato al nostro Paese e al suo passato: dalla politica al terrorismo ai cambiamenti sociali.

La storia degli Stati Uniti attraverso due grandi produzioni documentaristiche dedicate ai generali politici, George Washington e Ulysses Grant.L’omicidio di John Lennon.

La nuova stagione del competition show prodotto e presentato dall’attore Dwayne “The Rock” Johnson.

Queste le novità di ottobre dei canali del gruppo A+E Networks Italia: Crime+Investigation, History e Blaze visibili solo su Sky.

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi al Canale Telegram, il nostro canale tematico.

CRIME+INVESTIGATION. OSSESSIONE SERIAL KILLER. Da domenica 18 ottobre alle 22.55.

Hanno seminato terrore, morte e, in alcuni casi, persino episodi di emulazione, segnando indelebilmente le epoche in cui hanno vissuto. John Wayne Gacy, Rose West, Robert Black e molti altri: uomini e donne le cui vite sono costellate di efferati omicidi.

I serial killer, però, non lasciano un segno indelebile solo nella storia e nell’opinione pubblica: sono le esistenze dei detective, psicologi, esperti forensi e studiosi di ogni genere ad essere segnate nel profondo dagli assassini seriali a cui hanno dedicato anni della loro carriera.

Ogni episodio di Ossessione serial killer racconta la storia degli omicidi dei più spietati assassini seriali e le indagini che hanno portato alla loro cattura attraverso i racconti degli uomini e delle donne che li hanno braccati o li hanno studiati. 

BLAZE. TITAN GAMES CON THE ROCK – NUOVA STAGIONE. Da giovedì 15 ottobre alle 20.30.

È stato un famosissimo wrestler idolatrato dalle arene di tutta America. Ora è uno degli attori più popolari al mondo: quando esce un suo film al cinema, è campione di incassi.

Si chiama Dwayne “The Rock” Johnson (Jumanji, Hobbs & Shaw) e torna su Blaze con la Titan Games. Giunto alla seconda stagione, il competition show che vede Johnson presentare un gruppo di atleti, palestrati e agilissimi, impegnati ad affrontare una lunga serie di prove estreme, “titaniche”. In palio per chi vince un premio da 100 mila dollari. 

HISTORY. L’ITALIA DI HISTORY – CANALE TEMPORANEO (CANALE 408 DI SKY). Da lunedì 26 ottobre a domenica 1 novembre.

Nel 1977 Rino Gaetano ne faceva la storia: “Aida come sei bella/ Aida le tue battaglie/i compromessi/la povertà/i salari bassi/la fame bussa/il terrore russo/Cristo e Stalin”. Due anni dopo era la volta di Francesco De Gregori con “Viva l’Italia, l’Italia liberata/ L’Italia del caffè, l’Italia del valzer”. All’inizio degli anni ‘90 Franco Battiato cantava: “Povera patria! Schiacciata dagli abusi del potere/ di gente infame, che non sa cos’è il pudore”.

Al centro sempre lei: l’Italia. Da Dante in poi poeti, romanzieri, filosofi, storici hanno raccontato il nostro Paese e i suoi abitanti, esaltandoli o maledicendoli, criticandoli o esortandoli. Ma chi siamo veramente?

A questa domanda prova a rispondere il canale temporaneo l’Italia di History: da lunedì 26 ottobre a domenica 1 novembre il canale 408 di Sky proporrà una programmazione interamente dedicata al nostro passato: la cultura e la bellezza ma anche le tragedie e le avversità.

Un viaggio in compagnia di grandi personaggi e gente comune attraverso gli usi e i costumi del nostro Paese e i suoi tanti, troppi lati oscuri. Un tuffo tra gastronomia, progresso tecnologico, intrighi politici e criminalità organizzata.In anteprima assoluta: Aemilia – Il grande processo alla ‘Ndrangheta (lunedì 26 e martedì 27 ottobre alle 21.00).

Con una maxi-operazione di polizia tra il 28 e il 29 Gennaio 2015, inizia il percorso che porterà ad Aemilia, il più grande processo mai tentato alla ‘Ndrangheta nel Nord Italia. Lo speciale in due parti film ricostruisce come si è arrivati a quel processo, utilizzando due punti di vista differenti. Quello istituzionale, tra cui magistrati e forze dell’ordine, e quello civile, illustrando come giornalisti e cittadini si siano organizzati per far emergere crimini che venivano sottovalutati o erano sconosciuti.

1000 modi di essere italiani – nuova stagione (tutta la settimana). Come eravamo? Cosa siamo diventati? Attraverso curiosità e fenomeni di costume, usando un torno ironico e divertente, una cinquantina di brevi filmati d’epoca dell’Istituto Luce-Cinecittà illustra i cambiamenti dello stile di vita degli italiani: dalla moda al cibo, dal turismo allo sport.

Come è nato un golpe: il caso Moro (mercoledì 28 ottobre alle 21.00)Sul sequestro e l’omicidio di Aldo Moro si sono riempite migliaia e migliaia di pagine processuali, articoli di giornali e libri di storia. Le tesi dibattute sono tantissime.

Alcuni studiosi pensano che  gli ideatori e gli esecutori materiali dell’azione terroristica non siano state esclusivamente le Brigate Rosse. Il documentario proposto da History punta i riflettori su una delle teorie avanzate negli anni: che l’omicidio Moro sia stata un’operazione voluta anche dai servizi segreti per imporre una svolta autoritaria al nostro Paese.

Codice Bologna (giovedì 29 ottobre alle 21.00). Sono trascorsi 40 anni ma conoscere la verità sulla strage di Bologna non è possibile: non è ancora chiaro chi siano stati i mandanti. Un nuovo processo, istituito nel 2017, sta provando a far luce su questo aspetto. E History ne racconta la storia. 

STORIE UNITE D’AMERICA. Da lunedì 12 ottobre alle 22.40. A novembre il democratico Joe Biden sfiderà Donald Trump per la presidenza degli Stati Uniti. Gli occhi di tutti saranno rivolti agli USA che, nonostante le difficoltà degli ultimi anni, rimangono sempre la nazione più importante del mondo. Cosa ha reso possibile questo primato?

Per tutto il mese di ottobre History proporrà una serie di grandi produzioni documentaristiche che ricostruiscono alcuni passaggi cruciali della storia americana e il ruolo giocato da alcuni uomini.Ovviamente, avvicinandosi alle elezioni presidenziali, non si po’ non partire con l’indiscusso e indiscutibile padre della Patria a stelle e strisce, George Washington

In onda da lunedì 12 a mercoledì 14 ottobre, la mini-serie in tre parti Washington – Il primo presidente narra l’incredibile carriera militare e politica del primo presidente americano.

Attraverso un efficace alternarsi di scene drama ed interventi di personalità di spicco come l’ex Presidente Bill Clinton e l’ex segretario di Stato Colin Powell, il programma ripercorre nel dettaglio le principali tappe della vita di Washington: da giovane soldato dell’esercito britannico impegnato nelle guerre contro i francesi e gli indiani a capo della rivoluzione contro il Regno Unito fino alla guida di un nuovo Stato.

Narrato in lingua originale dall’attore Jeff Daniels, il docu-drama si avvale della consulenza di una delle principali storiche americane, il premio Pulitzer Doris Kearns Goodwin. Non basta. Washington non è stato l’unico militare ad essere diventato presidente. Un’altra figura fondamentale nella storia statunitense è Ulysses Simpson Grant.

Di umili origini, durante la sua vita deve superare una serie di prove difficilissime. Nominato capo di stato maggiore dell’esercito unionista nel momento più buio della storia americana, ossia durante la guerra di Secessione, mostra le sue capacità di grande stratega e diventa l’artefice della vittoria militare degli Stati del Nord, aiutando Lincoln a salvare l’integrità e l’unità del Paese.

Ma Grant salverà gli USA una seconda volta. Da Presidente guiderà il Paese attraverso le ferite non ancora rimarginate della guerra civile, avviandone la ricostruzione economica e sociale.

La sua storia viene narrata nella mini-serie in tre episodi, prodotta da Leonardo DiCaprioGrant – l’eroe della guerra civile, in onda da lunedì 19 a mercoledì 21 ottobre alle 22.40.

KILLING JOHN LENNON. Venerdì 9 ottobre alle 21.00. Il 9 ottobre del 1940 nasceva John Lennon. Quarant’anni dopo, l’8 dicembre del 1980, a New York, Mark David Chapman poneva fine alla vita di uno dei musicisti che hanno veramente rivoluzionato la scena musicale del secolo scorso. In onda in occasione dell’ottantesimo compleanno dell’artista inglese, lo speciale di History è una vera propria indagine sugli ultimi giorni di vita dell’autore di Imagine e di altri capolavori assoluti che rimarranno per sempre negli annali della musica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.