Beautiful, una bambina contesa

Canale 5 continua a trasmettere le puntate di Beautiful in maniera ridotta con tantissima pubblicità, noi ogni giorno vi proponiamo il riassunto completo della puntata anche se non proprio corrispondente ai giorni di programmazione in tv, essendo le puntate ridotte.

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi al Canale Telegram, il nostro canale tematico.

Beautiful. Riassunto puntata 8152

Alla Forrester Creations, Brooke rimarca a Ridge che Thomas sapeva tutto e poi chiede a Zoe, Shauna e Flo come hanno potuto mentire. Ridge osserva che tutto ciò che fanno è mentire. Ridge dice che parleranno con il figlio dopo, ora è preoccupato per Steffy. Brooke dice che saranno presenti per lei.

Flo garantisce che farebbe scelte diverse se potesse. Ridge ironicamente domanda se smetterebbe di vendere bambini rubati. Shauna interviene sostenendo che non è quello che Flo ha fatto, ma lo stilista ribadisce che non c’è altra definizione per quanto ha fatto Flo, mettendo tra le braccia di sua figlia una bambina non sua, distruggendo le vite di Hope e Steffy.

Ridge assicura a Brooke che vuole concentrarsi sulla felicità sua e di Hope, ma non può fare a meno di pensare a quello che Steffy deve affrontare. La coppia decide di raggiungere i ragazzi. Shauna chiede cosa ne sarà dei documenti che gli hanno preso: Ridge spiega che li ha Brooke e che probabilmente li daranno alla polizia perché lui intende fargliela pagare.

Nell’ufficio design, Eric si complimenta con Sally per come ha eseguito le correzioni ad un modello come lui gli aveva indicato. I due parlano un po’ di lavoro, ma lo stilista sa che la ragazza sta cercando di distrarsi dalla dolorosa rottura con Wyatt.

Eric è dispiaciuto che le cose tra loro non abbiano funzionato. Sally vuole essere produttiva, non ha più voglia di autocommiserarsi. Lo stilista pensa che sia troppo dotata perché sprechi tempo a piangersi addosso. Sally gli chiede, scherzando, di scriverle il profilo per un sito di incontri. Eric è sicuro che presto troverà un uomo che l’apprezzi. Sally sperava fosse Wyatt. 

La ragazza è sola quando, poco dopo, è proprio il giovane Spencer a fare capolino. Wyatt spiega che è successo qualcosa e Sally capisce riguardi Flo. Prima di entrare nei dettagli, Wyatt vuole scusarsi, l’errore di Sally non era così grave e voleva che lei sapesse che in mezzo a tanta pazzia, ciò che gli importava era vederla.

A casa di Steffy, la ragazza è incredula e commenta che Phoebe non è Beth. Hope ribadisce che stava crescendo sua figlia. Liam dice a Steffy che possono fare tutti i test genetici che vuole per confermarlo, ma le persone coinvolte lo hanno confermato.

Mentre le vengono ulteriormente spiegati i dettagli della vicenda, Steffy cerca di digerire le informazioni in base alle quali è stata raggirata. Liam ed Hope rimarcano l’inspiegabile affinità immediata che hanno avvertito con la bambina. Hope non vuole più separarsene ora che l’ha ritrovata.

Capendo che i due intendono portarla immediatamente a casa loro, Steffy inizia a piangere dicendo che non possono portarle via Phoebe, è la sua mamma. Hope ribadisce che il suo nome è Beth. Hope non vuole tagliarla fuori, le darà una mano con la transizione.

Steffy dice che la bambina è abituata a quell’ambiente e a lei. Liam sa che per tutto il tempo la loro figlia è stata amata e ben accudita, ma non può accontentare Steffy quando lei disperata gli dice di dire qualcosa. Ridge e Brooke arrivano in quel momento carico di tensione.

Brooke fa presente a Steffy che non c’è stato niente di legale nell’adozione, Steffy rimarca che questo Phoebe non lo sa. Hope è grata, ma intende portare sua figlia a casa, dove sarebbe dovuta essere fin dal primo giorno e avverte Steffy di non azzardarsi ad intromettersi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.