Stumptown: ABC cambia idea e cancella la serie con Cobie Smulders

ABC ha cancellato Stumptown

Sembrava tutto pronto per il ritorno di Stumptown per una seconda stagione, tuttavia ABC ha deciso di non procedere più con il rinnovo precedentemente annunciato, confermandone la cancellazione.

Le ragioni a quanto pare sarebbero legate sempre alla pandemia: a causa di una serie di ritardi nella produzione, lo show non avrebbe fatto in tempo a tornare per rispettare lo slot in cui era stato fissato dalla rete; per questo motivo ABC ha deciso di cancellare la serie.

In ogni caso Stumptown è una produzione che, al netto di ascolti non proprio eccellenti, aveva trovato già un suo pubblico di riferimento, complice anche la notorietà dell’attrice protagonista, Cobie Smulders.

Consapevole del potenziale, ABC Signature si è mobilitata per cercare di salvare la serie in collaborazione con un nuovo network, broadcast o streaming.

La serie si basa sull’omonimo fumetto, ecco una sinossi:

Dexedrine “Dex” Parios è una veterana militare, che lotta per cavarsela e prendersi cura di suo fratello minore, a Portland, nell’Oregon. Lotta anche contro il disturbo da stress post-traumatico dovuto ai suoi anni come Marine in Afghanistan, dove ha lavorato nell’intelligence militare fino a quando non è stata ferita da un’esplosione che ha ucciso il suo fidanzato. Pressata da pesanti debiti di gioco e incapace di mantenere un lavoro stabile, diventa un’investigatrice privata per risolvere problemi in cui la polizia non può essere coinvolta.

Fonte: Deadline

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.