Beautiful, Liam informa Hope che Beth é viva

Canale 5 continua a trasmettere le puntate di Beautiful in maniera ridotta con tantissima pubblicità, noi ogni giorno vi proponiamo il riassunto completo della puntata anche se non proprio corrispondente ai giorni di programmazione in tv, essendo le puntate ridotte.

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi al Canale Telegram, il nostro canale tematico.

Beautiful. Riassunto puntata 8147

Alla casa sulla spiaggia, Wyatt cerca di frenare Liam dall’aggredire Flo, ma questa confessa che Phoebe è la bambina di Hope. Confuso, Liam chiede perché ha mentito sull’essere la madre di Flo, poi domanda se Beth e Phoebe sono gemelle.

Flo racconta che ovviamente quella bimba non era Beth: aveva un amico che le ha chiesto la cortesia di spacciarsi per la madre di un bambino. Il tutto è stato estremamente frettoloso e di certo lei non ne conosceva minimamente i retroscena.

Aveva creduto che una qualche celebrità non potesse riconoscere il suo bambino e c’era intanto l’impegno di far trovare alla piccola la miglior vita possibile.

Liam vuol sapere come questo suo amico abbia messo le mani sulla bambina. Flo replica che l’ha fatta nascere: non aveva premeditato di prenderla, ma Hope ha perso conoscenza all’atto del parto e…ha colto un’occasione poiché era da solo con lei. Un’altra donna aveva partorito una bimba morta quella notte.

Accusata di omertà, Flo dichiara di aver cercato di dirlo a Hope decine di volte, ma nel frattempo aveva una nuova vita e ha ricevuto pesanti minacce. Liam ipotizza dal dottore stesso ma Flo nega.

Flo cita Xander, Zoe, Shauna, Thomas ed Emma, sottolineando come questa stesse correndo da Hope a dire tutto e Thomas volesse impedirglielo. Spaventato, Liam tenta di rintracciare Hope, ma il cellulare di lei è in un cassetto ed emette suoni silenziosi.

A Malibu, Steffy chiede a Douglas di non inventare più storie circa Beth. Il piccolo chiede se può chiamare suo padre e Steffy gli spiega come usare il suo cellulare si abbracciano e si dichiarano affetto reciproco con tenerezza.

Qualcuno bussa, è Ridge. Steffy dà a Douglas il permesso di andare nella nursery per chiamare il padre: Kelly è abituata a sentir parlare lei al telefono, non si sveglierà. Notando la strana atmosfera, Ridge chiede spiegazioni. Steffy spiega che Douglas si è messo in mente e va dicendo che Beth è viva e che Phoebe è Beth.

All’hotel, Thomas sussurra a Hope parole dolci: ha aspettato a lungo quel momento. La bacia sul collo mentre Hope si guarda in giro disperata cercando un appiglio per interrompere ma Thomas si fa particolarmente appassionato e quasi aggressivo, così lei lo scosta.

Il cellulare squilla e vedendo che è il numero di Steffy, Hope lo costringe a rispondere. Il bimbo sussurra e Thomas lo sente a malapena ma riesce a capire che ha detto tutto quanto a Liam prima che il piccolo riagganci. Thomas è visibilmente turbato e Hope, lì vicino, chiede se c’è qualche problema.

Da Steffy, Ridge chiede se dovrebbe parlare a quattr’occhi con Douglas per la faccenda Beth/Phoebe. Steffy non è dell’avviso: spetta a Thomas che è suo padre. Intanto squilla la linea fissa, è Thomas che fa qualche domanda su come stia suo figlio. Steffy gli riferisce di quello che il bimbo va dicendo: che Beth è viva e che Phoebe è Beth.

Thomas suggerisce alla sorella di mettere il piccolo in punizione ma Steffy non lo farà: è convinta che il bambino non sappia quel che dice e non è giusto punirlo. Facendo retromarcia, Thomas si dichiara d’accordo e chiede se anche Liam ne è al corrente. Lo sa e quel che è peggio, ci crede.

Agitato, Thomas riaggancia. Steffy guarda perplessa Ridge dicendo che è caduta la linea. Intanto arriva Douglas dicendo che lui e Kelly hanno fame.

In hotel, Hope si presenta con un abito da sera nero. Thomas dice che è magnifica, ma non è quello che aveva in mente e la invita a indossare piuttosto abiti da viaggio.

Alla Forrester, più tardi, Hope e Thomas entrano coi bagagli e lui cerca Pam. Hope invece non capisce che ci fanno lì, i due informano che hanno intenzione di partire con l’elicottero.

Alla casa sulla spiaggia, la ragazza riceve la chiamata e mette il vivavoce. Liam le chiede di far finta di esser sola. Al telefono, Thomas appare minaccioso come sempre e le chiede se Liam si è fatto vivo con lei. La ragazza nega. Thomas le intima di tenere la bocca chiusa.

Intanto Pam e Hope fanno un po’ di chiasso alla scrivania e Thomas cerca di zittirle per non far capire a Flo dove si trova ma è troppo tardi perché lei ha sentito.

Alla Forrester, Hope ha delle cattive sensazioni circa il viaggio improvvisato: pretende di sapere dove stanno andando e per quanto. Thomas le chiede di fidarsi, dopotutto è lei che aveva voglia di far qualcosa.

La invita ad accomodarsi in ufficio CEO mentre lui va ad incontrarsi col pilota sul tetto. La palestra attrezzata non c’è più, sembra che ci siano dei lavori di ristrutturazione in corso. Thomas telefona e il pilota dice che gli serve ancora qualche minuto per arrivare e comunque ha bisogno di sapere dove vanno.

Hope va in ufficio CEO e si chiude dentro a chiave, intuendo che forse non è il caso che vada col marito. Qualcuno scuote la porta, lei pensa si tratti di suo marito ma invece è Liam. Spaventata, chiede se Douglas sta bene.

Liam confessa ad Hope tutta la verità

Hope parla dell’elicottero, Liam decide di chiudere a chiave la porta perché deve parlare con Hope urgentemente. A quel punto Liam racconta alla ex moglie quanto appena scoperto ovvero che Phoebe é in realtà Beth, la bimba che tutti loro hanno creduto morta e che gli hanno fatto credere fosse cosi.

Hope é sconvolta, piange ma non riesce a credere a quelle che sembrano farneticazioni da parte di Liam che invece insiste sia tutto vero e confermato anche da Flo che ha vuotato il sacco, inoltre Thomas sapeva già tutto ed ha minacciato Flo e la stessa Emma che é morta perché aveva cercato di avvertirli.

Ovviamente Hope protesta e gli intima di smetterla perché sentirlo dire da Douglas l’ha già ferita abbastanza.

Hope inizia un fuoco di fila di domande ma Thomas inizia a scuotere la maniglia e chiede a Hope se è lì dentro e chi c’è con lei, dando fuori di matto. Intanto Liam dice a Hope che il suo svenimento è stato determinante, poiché qualcuno si è approfittato del suo stato di incoscienza per portarle via la bambina.

Dalla porta Thomas cerca di intervenire ma inutilmente pregando Hope di non ascoltare Liam ma ormai é troppo tardi, anche lei conosce la straziante verità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.