Le logan parlano di Thomas

Beautiful, Liam scopre la verità su Beth

Canale 5 continua a trasmettere le puntate di Beautiful in maniera ridotta con tantissima pubblicità, noi ogni giorno vi proponiamo il riassunto completo della puntata anche se non proprio corrispondente ai giorni di programmazione in tv, essendo le puntate ridotte.

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi al Canale Telegram, il nostro canale tematico.

Beautiful. Riassunto puntata 8144

Alla Forrester, Brooke è in ufficio CEO con le sue sorelle e parlano ovviamente di Hope. Donna rispetta la ragazza per le sue scelte per il benessere dei bambini. Anche Brooke rispetta sua figlia ma non le è piaciuto vederla passare da sola la prima notte di nozze sul divano.

Katie non pensa che Thomas accetterà a lungo questo stato di cose: l’ha sposata perché la vuole e ha aspettative. Per Brooke è terribile pensare che sua figlia debba darsi a qualcuno che non ama: non avrebbe mai dovuto sposare Thomas. A loro si aggiunge anche Flo completamente d’accordo su quanto detto sul conto di Thomas.

La situazione peggiora quando Brooke accenna al fatto che Thomas potrebbe reagire molto male se non ottiene ciò che desidera, avendo manifestato in passato una certa…instabilità.

Katie non minimizza la cosa e cita gli episodi in cui Thomas ha incendiato la casa di Rick o quando l’ha buttato da una finestra. Donna aggiunge che da allora il ragazzo ha affrontato e superato sicuramente i suoi problemi ed è cambiato.

In hotel, il telefono di Thomas squilla mentre lui bacia insistentemente la moglie. Ovviamente Hope vorrebbe approfittarne per distaccarsi, ma lui dichiara di non aver intenzione di rispondere perché ha di meglio da fare. Consiglia a Hope di non pensare a niente, lui non vede l’ora di stare con lei, hanno tutta la notte davanti. Dopo qualche altro bacio forzato, Hope si distoglie scusandosi perché sa che lui si aspetta qualcosa.

Hope dichiara di non poterlo fare, Thomas insiste: è una tortura per lui essere suo marito, essere lì con lei e non poter stare con lei come marito e moglie; le chiede poi a cosa stia pensando e gli cadono le braccia quando Hope nomina Liam.

Hope spiega che il pensiero di Liam riguarda la sua esitazione, non è che stesse pensando a lui in quel particolare momento.

A Malibu, Liam cerca di parlare con Douglas e di capire da dove abbia tirato fuori il discorso di Beth. Douglas è convinto della sua versione e può condurre Liam da Beth. Liam gli ripete che purtroppo l’hanno persa.

Steffy torna in salotto e chiede cosa succede. Douglas rivela che stavano parlando di Beth: sa che a Hope manca tanto e chiede il permesso di andare a vedere le cuginette. Steffy concede il permesso e il piccolo va nella nursery. Qui guarda la piccola Phoebe che gioca tranquilla seduta nel lettino e ripensa alle parole di Thomas, il bambino é certo che lei sia Beth.

In salotto, Liam ha la faccia più confusa del solito e Steffy gli chiede di che si tratta. Steffy chiede perché suo nipote dovrebbe dire una cosa simile ma Liam non ne ha idea: sa solo che era molto sicuro. Steffy si offre di parlarci perchè è una cosa dolorosa da dire.

Steffy vorrebbe avere una spiegazione logica. Anche Liam lo vorrebbe: ama molto quel bambino e gli ha consigliato di non ripetere certe cose. Nel dire questo, a Liam si accende una lampadina nella mente e, sconvolto e consapevole, domanda dov’è Douglas.

Liam si dirige nella nursery come in trance, apre la porta e vede Douglas che guarda Phoebe. Lo fa girare verso di sè e gli sussurra che quella è Phoebe ma il bambino ripete che invece si tratta di Beth.

Liam si avvicina al lettino. La bimba sorridente balbetta qualcosa e cosi lui guarda Douglas e poi guarda Phoebe, come se una rivelazione gli avesse illuminato la mente. Phoebe é in realtà Beth da tutti creduta morta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.