Il ritorno di Federico

Il paradiso delle signore, il ritorno di Federico

Nella puntata de Il paradiso delle signore del 9 settembre: Roberta deve affrontare un esame difficile e le amiche la incoraggiano. Federico, intanto, torna a sorpresa dalla Svizzera e, camminando sulle sue gambe, riabbraccia il padre commosso.

Al Paradiso la vendita di beneficenza prevista per il Primo Maggio e organizzata con Don Saverio suscita la sensibilità di Armando, paladino della laicità della festa dei lavoratori, che dichiara di voler partecipare solo al corteo che sfilerà per la città.

Per rivedere o recuperare la puntata cliccate questo link.

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi al Canale Telegram, il nostro canale tematico.

Il paradiso delle signore. Riassunto puntata 9 settembre 2020

E’ il fatidico giorno dell’esame che Roberta dovrà affrontare e mentre le amiche la assistono e incoraggiano come possono, la ragazza affronta la giornata anche grazie alla presenza di Marcello ma la ragazza avrà presto molto altro a cui pensare.

Al Paradiso é in fermento la preparazione per l’asta di beneficienza in occasione del Primo Maggio festa dei lavoratori ma un altro evento é destinato a fare scalpore in senso positivo soprattutto per Luciano.

Don Saverio e Luciano intanto discutono animatamente su come prendere la festa dei lavoratori, lui é un laico convinto e non apprezza gli intenti del parroco di renderla una celebrazione religiosa.

A gran sorpresa Federico si presenta al Paradiso camminando sulle proprie gambe suscitando grande emozione in tutti soprattutto in Luciano che può riabbracciare suo figlio.

Umberto riceve un misterioso e asettico telegramma da parte di Adelaide, l’uomo é convinto che non sia stata lei a scriverlo.

Federico scopre Roberta e Marcello insieme a casa sua e viene preso da un attacco di gelosia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.