Thomas si fa scoprire da Douglas

Beautiful, Beth é viva!

Canale 5 continua a trasmettere le puntate di Beautiful in maniera ridotta con tantissima pubblicità, noi ogni giorno vi proponiamo il riassunto completo della puntata anche se non proprio corrispondente ai giorni di programmazione in tv, essendo le puntate ridotte.

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi al Canale Telegram, il nostro canale tematico.

Beautiful. Riassunto puntata 8141

A Malibu il mattino dopo, Liam beve il caffè esaminando le carte dell’adozione e ripensa al colloquio/lite cui ha assistito il giorno prima, in particolare alla frase che parlava di un segreto.

Steffy esce, nota i documenti e gli domanda come mai li sta guardando. Liam sta cercando di raccapezzarsi su come sia possibile che Flo, di Las Vegas, sia venuta a Los Angeles subito dopo il parto.

Steffy gli racconta i fatti: ha incontrato Flo attraverso Taylor ma il contatto fra questa e Flo le è ignoto. Liam fa questioni sulla legalità del tutto. Steffy assicura che Taylor a suo tempo aveva garantito per la persona in questione, tant’è che ha anche pagato.

Liam vede che sono stati corrisposti dei soldi per l’adozione, ma non si parla di quanto. Inoltre il certificato di nascita originale non c’è, dov’è? Steffy dice che è al sicuro, probabilmente è normale che non sia reso pubblico, per tutelare la privacy di Flo.

Liam ripensa alle parole di Wyatt, come se Flo non avesse mai partorito e, una volta solo, decide di chiamare l’ospedale di Las Vegas per verificare le informazioni di Flo. L’impiegata è gentile ma restia a dare informazioni personali. Liam però le chiede semplicemente di confermare che Flo Fulton sia stata una loro paziente in una certa data.

A villa Logan, Thomas è in camera sua sul divano a leggere sul tablet quando vede passare Hope. Titubante, Hope entra e gli chiede come ha dormito. Dopo un po’ di convenevoli Hope vorrebbe già filarsela per andare da Douglas ma Thomas le dice che non c’è fretta, Brooke non vedeva l’ora di fargli fare colazione e tante coccole.

Annuncia poi alla moglie di aver prenotato una notte di luna di miele per loro due, la sera stessa, per stare un po’ da soli. Tesa, Hope chiede a che scopo e chi si occuperà di Douglas: sarebbe stato meglio ne avessero discusso prima.

Alla Forrester, Flo lavora in ufficio stilisti e ripensa alle minacce di Thomas. Ridge entra e la riprende per essersi presentata tardi il giorno prima: tanto valeva che non venisse neppure; sa che nemmeno lei, come altre Logan, è una fan di suo figlio.

Tra i due nasce una sgradevole discussione a proposito di Thomas nella quale lo stilista invita la ragazza a riconsiderare l’opinione che ha del figlio. 

Quando rimane sola, Flo riceve una chiamata proprio da Thomas a cui riaggancia dopo aver riconosciuto la voce. Lui la richiama e indaga sul suo esser sobria, con sarcasmo, poi torna a minacciarla intimandole di non dire niente sull’identità di Phoebe e sul fatto che Beth è viva. Raggelato, Thomas si accorge nello specchio che suo figlio è sulla porta e ha ascoltato tutto.

Hope raggiunge Flo alla Forrester dicendo che le è mancata il giorno prima. Flo dice di essere arrivata in ritardo per la cerimonia e si scusa per averla persa.

Thomas parla col figlio e gli parla della luna di miele con Hope, proponendogli di stare con zia Steffy e le bambine, per quel giorno e la notte successiva. Lo invita quindi ad andare a preparare tutto l’occorrente.

Rimasto da solo, il piccolo Douglas piazzandosi davanti allo specchio continua a ripetere che la piccola Beth é viva!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.