Resident Evil: Netflix conferma la serie TV, sarà ambientata a New Raccoon City

la serie Tv di Resident Evil è finalmente ufficiale

Dopo rumors incessanti, Netflix e CAPCOM ha confermato ufficialmente lo sviluppo di una serie TV in live-action di Resident Evil.

La serie a quanto pare sarà ambientata all’interno dell’universo del franchise horror di CAPCOM e vedrà al centro della vicenda i figli di Wesker alle prese con una sconvolgente rivelazione nella città di New Raccoon City.

La prima stagione sarà composta da otto episodi dalla durata di 1 ora, e vedranno alla regia Andrew Dabb (Supernatural) e Bronwen Hughes (The Walking Dead, The Journey Is the Destination) per i primi due episodi della serie.

Nei videogiochi di Resident Evil il personaggio di Albert Wesker è uno dei principali villain della serie. A suggerire che la serie sia ambientata nello stesso universo dei videogiochi è proprio la presenza di New Raccoon City, indice di una ricostruzione della celebre cittadina al centro del contagio del Virus-T in Resident Evil 2 e Resident Evil 3, distrutta dagli Stati Uniti proprio al termine del suddetto episodio per contenere la diffusione del Virus.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.