Il meglio della settimana: in arrivo il reboot di Dead Ringers, il primo teaser di Enola Holmes

Ecco il primo trailer di Enola Holmes

Netflix ha pubblicato il primo teaser trailer ufficiale di Enola Holmes, l’atteso film basato sulla saga di romanzi intitolata Enola Holmes Mysteries, scritta dall’autrice Nancy Springer.

Il progetto, che dovrebbe essere una nuova potenziale saga cinematografica confezionato per il piccolo schermo, avrà come protagonisti Millie Bobby Brown e Henry Cavill nei rispetti ruoli di Enola e Sherlock Holmes.

Il film, diretto da Harry Bradbe, eresordirà sulla piattaforma streaming il 23 settembre,

Il progetto è stato al centro di una controversia legale messa in moto dagli eredi di Sir Arthur Conan Doyle (1859-1930) che hanno fatto causa a Netflix per una violazione di copyright al registra Harry Bradbeer e lo sceneggiatore Jack Thorne, l’intera produzione. Anche l’autrice dei romanzi da cui è tratto il film, Nancy Springer, è stata tirata in ballo insieme alla casa editrice Penguin Random House, i quali avrebbero plagiato le opere dello scrittore originale.

Enola infatti non è stata ideata da Conan Doyle, ma è stata concepita interamente dalla Springer. Non si tratta di un personaggio effettivamente canonico nell’universo dei romanzi di Doyle.

Jensen Ackles si unisce al cast della terza stagione di The Boys

La terza stagione di The Boys potrà vantare nel cast anche la presenza di Jensen Ackles, storico co-protagonista della serie TV di Supernatural.

L’attore tornerà così a collaborare nuovamente con Erick Kripke, già showrunner di Supernatural. Ackles interpreterà il ruolo di Soldier Boy, il primo supereroe della storia, nato durante la Seconda Guerra Mondiale.

Ackles è la seconda new entry confermata per la terza stagione, dopo Jeffrey Dean Morgan. In questi giorni è stato inoltre confermato l’ingresso di Shawn Ashmore nel cast della seconda stagione, nel ruolo di Fiaccola.

Kripke ha dichiarato:

Quando ero un bambino ho avuto un sogno folle, impossibile: offrire a Jensen Ackles un impiego ben retribuito. Sono felice di dire che quel sogno è diventato realtà. Jensen è un attore fantastico e una persona persino migliore, profuma come biscotti al cioccolato caldi e lo considero un fratello. Con il ruolo di Soldier Boy, il primo vero Supereroe, proporrà così tanto umorismo, pathos e pericolo. Non vedo l’ora di essere di nuovo insieme e portare un po’ di Supernatural e The Boys.

Amazon ordina il reboot di Dead Ringers

Amazon ha ordinato il reboot televisivo di Dead Ringers, film David Cronenberg del 1988 che vedeva come protagonista Jeremy Irons nel ruolo di due gemelli.

Nel caso di questo adattamento/reboot, il progetto vedrà come protagonista l’attrice Rachel Weisz.

Questo nuovo adattamento viene definito come una versione moderna dell’opera originale, con la Weisz nel doppio ruolo delle gemelle Mantle che condividono tutto: le droghe, gli amori e quel desiderio di avere tutto ad ogni costo, inclusa l’etica nella medicina, che sfida le pratiche antiquate.

Alice Birch scriverà la serie e sarà produttrice insieme alla stessa Rachel Weisz. Per l’attrice si tratta del progetto televisivo più ambizioso degli ultimi anni.

Albert Cheng, co-head della divisione televisiva di Amazon Studios, ha dichiarato:

“Rachel Weisz è ad oggi una delle attrici più versatili e la sua interpretazione di questi due personaggi conquisterà il pubblico di Amazon Prime Video.

Questa versione aggiornata di Dead Ringers esplorerà il lato più oscuro della medicina e le ossessioni dell’essere umano. Sarà una grandiosa aggiunta al catalogo delle serie originali di Amazon”.

Jake Gyllenhaal sarà il protagonista di una serie incentrata sulla vita di Dan Mallory

Jake Gyllenhaal si prepara a tornare sul piccolo schermo con un nuovo progetto televisivo che racconterà la vita dello scrittore Dan Mallory, basata sull’articolo biografico del New Yorker intitolato “A Suspense Novelist’s Trail of Deceptions”.

La serie è prodotta dalla casa di produzione Annapurna, mentre la regista Janicza Bravo sarà tra i produttori esecutivi.

Jake Gyllenhaal dovrà interpretare un personaggio che avrà anche il compito di fare le veci di narratore della storia. tuttavia viene descritto come un narratore inaffidabile che depista chiunque raccontando fatti non veri, lamentandosi di un tumore al cervello che in realtà non ha e che ricorda persone della propria famiglia che in realtà non sono morte, con l’intento di sfuggire alle conseguenze delle sue azioni.

Ricordiamo che Dan Mallory è stato l’autore di un romanzo best seller come La donna alla finestra.

Janicza Bravo ha dichiarato:

Il nostro protagonista è bianco, maschio e patologico. C’è un vuoto in lui che viene riempito quando inganna le persone. È un truffatore.

La serie esamina l’identità dei bianchi e il modo in cui noi spettatori partecipiamo nel lasciare spazio a questo comportamento. Collaborare con la Annapurna e Nine Stories è un regalo e sono davvero entusiasta di ciò che ci aspetta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.