I costumi da bagno che hanno fatto la storia delle serie tv

Quando si parla di serie tv e di cinema, è il caso di citare non solo il binge watching, una situazione che riguarda tantissime persone, ma anche accessori e dettagli che sono entrati nella storia. Tra questi, è possibile citare i costumi da bagno.

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi al Canale Telegram, il nostro canale tematico.

Nel momento in cui ci cerca un capo di beach wear, magari dando un’occhiata alle proposte dei vari costumi firmati outlet online, è naturale farsi venire in mente alternative specifiche, viste magari in tv o sul grande schermo.

Quali sono i modelli che hanno fatto la storia? Nelle prossime righe, ne abbiamo elencati alcuni che sono entrati nell’immaginario collettivo (per non uscirne mai più). 

Il costume intero rosso più famoso del mondo

Costume intero rosso: davanti a queste parole, viene in mente un solo titolo che ha segnato la storia della serialità televisiva mondiale, ossia Baywatch. La sensualità di Pamela Anderson che corre sulla spiaggia fasciata con questo capo di beach wear è ancora fissa nella mente di tantissimi fan degli anni ‘80 e ‘90. Quando si parla di Baywatch, è necessario citare anche il reboot che, per fortuna, non ha stravolto tanto le caratteristiche del capo di beach wear diventato simbolo della serie.

Viva i glitter anni ‘80

Una delle serie tv più amate degli ultimi anni è senza dubbio Glow, prodotto che ha permesso di apprezzare un lato pressoché inedito del mondo del wrestling, ossia quello femminile. Tra i dettagli che questa serie ha messo in primo piano, è possibile ricordare anche diversi costumi meravigliosi. Quando li si nomina, il mood è solo uno: stile anni ‘80. Indi spazio ai glitter, al lamè e ai colori fluo, in quello che molti hanno interpretato come un delizioso omaggio a Jane Fonda, vera regina di quello straordinario periodo.

Il grintoso bikini nero di Tokyo

Parlare di serie tv che negli ultimi anni hanno tenuto i telespettatori con gli occhi incollati allo schermo significa, per forza di cose, chiamare in causa La Casa di Carta. Tra le serie più viste di tutti i tempi, ha permesso di apprezzare non solo una trama mai vista prima e personaggi che sono entrati nel cuore dei fan – che attendono con impazienza la quinta stagione – ma anche diversi capi che hanno dettato tendenza. Tra questi, è possibile citare il bikini con il quale Ursula Corbero, alias Tokyo, esce dall’acqua nella terza stagione. Capo di beach wear che ha fatto pensare subito alle Bond Girls, è caratterizzato da un delizioso abbinamento tra top e slip nero con laccetti.

Bikini a triangolo… ed è subito Friends!

Non c’è che dire: quando si parla di costumi da bagno che hanno fatto la storia della serialità televisiva, si potrebbero scrivere pagine e pagine. Una di queste è dedicata al bikini a triangolo. Capo che ha sempre il suo perché e che valorizza i fisici più scolpiti, è uno dei must da spiaggia per chi ha amato il personaggio di Monica in Friends, una delle serie tv che più hanno segnato gli anni ‘90 e quel periodo che ci sembra così lontano soprattutto per via dell’assenza dei social.

… e il cinema?

Nelle righe precedenti, abbiamo citato anche il grande schermo. Tra i costumi da bagno storici che abbiamo avuto la possibilità di apprezzare grazie ad alcuni dei più grandi registi della storia rientra il Dr No Bikini, indossato da Ursula Andress, ma anche la sua versione 2.0 arancione sfoggiata da Halle Berry.

Cosa dire, invece, del sensualissimo bikini nero indossato da una giovanissima Angelina Jolie in Lara Croft? Che è davvero un costume che, come la sua protagonista, ha segnato la storia del cinema.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.