Hannibal: l’arrivo della serie su Netflix potrebbe portare alla quarta stagione? Bryan Fuller è speranzoso

Bryan Fuller spera che l’arrivo di Hannibal su Netflix possa portare alla quarta stagione

La fantomatica quarta stagione di Hannibal è uno di quegli argomenti che periodicamente emerge nelle interviste, e sappiamo con certezza che il suo creatore Bryan Fuller continua tutt’oggi a battersi per la sua realizzazione.

Come noto, le prime tre stagioni hanno esordito su Netflix negli Stati Uniti e la speranza di Fuller è che la serie possa godere di un rinnovato successo sulla piattaforma streaming.

Ai microfoni di Collider, l’autore ha inoltre affermato di aver già discusso con i membri del cast della quarta stagione, che dovrebbe essere basata sul romanzo de Il Silenzio degli innocenti.

Vorrei che ci fosse qualcosa di definitivo. Ne ho parlato con Hugh Dancy e Mads Mikkelsen e gli altri membri del cast, spiegando ‘Questo è ciò che faremmo se potessimo tornare’.

Ci sono delle idee che mi entusiasmano e che proseguirebbero sulla scia  della terza stagione. Ma non sono stato contattato. Ho bussato a ogni porta e suonato ogni campanello. 

Fuller ha anche sottolineato quello che è il più grande ostacolo nel revival della serie, ovvero l’essere una serie prodotta da Gaumont Film Company, e questo ovviamente impedisce a Fuller di avere molto controllo nelle negoziazioni con i network.

Ogni due anni io e la produttrice Martha De Laurentiis raccogliamo le nostre borse e andiamo porta a porta per vedere se qualcuno è interessato a una rivisitazione. Il nostro più grande ostacolo è l’essere uno show appartenente a qualcuno di diverso.

Fonte: IndieWire