Il meglio della settimana: annunciata la nuova serie di Star Wars, il traielr di Lucifer 5

L’universo di Star Wars si espande con una nuova ed ambiziosa serie animata intitolata The Bad Batch

LucasFilm ha annunciato ufficialmente Star Wars: The Bad Batch, una nuova serie animata spin-off di The Clone Wars.

Al centro della storia troviamo la Bad Batch, un gruppo di cloni sperimentali con caratteristiche uniche, apparsi per la prima volta in Star Wars: The Clone Wars. Il gruppo cercherà di trovare la propria strada all’interno di una galassia al centro di grossi cambiamenti dopo gli eventi della Guerra dei Cloni. Questa  squadra speciale di cloni variano geneticamente rispetto ai loro fratelli, ognuno di loro presenta un’eccezionale e singolare abilità che li rende soldati straordinariamente efficienti e formidabili.

Dave Filoni, Athena Portillo, Brad Rau e Jennifer Corbett saranno i produttori della serie. Il debutto è previsto per il 2021 sulla piattaforma streaming di Disney+.

Il trailer della quinta stagione di Lucifer

Netflix ha rilasciato il primo trailer ufficiale della prima parte della quinta stagione di Lucifer, attesa sulla piattaforma per il 21 agosto 2020.

La nuova stagione sarà composta da sedici episodi, spezzati in due blocchi da otto episodi. La prima arriverà nel mese di agosto, mentre la seconda potrebbe debuttare nel 2021

Ricordiamo inoltre che Netflix ha annunciato proprio nelle settimane scorse il rinnovo della serie per una sesta e ultima stagione.

Questa la sinossi della serie:

Lucifer, annoiato del suo ruolo di signore degli Inferi e rancoroso nei confronti di Dio, suo padre, per averlo fatto cadere all’inferno, abbandona il suo regno insieme all’alleata Mazikeen e si trasferisce a Los Angeles dove apre un night club di nome “Lux”, che in breve tempo diviene molto conosciuto grazie al giro di favori che il suo nuovo proprietario dispensa a più parti.

Circa cinque anni dopo, una serie di circostanze portano Lucifer a conoscere la detective Chloe Decker. Sebbene suo fratello, l’angelo Amenadiel, insista continuativamente per farlo tornare all’inferno, Mazikeen gli fa notare come in lui stiano nascendo sentimenti umani e abbia infine scoperto di essere diventato mortale. Lucifer continua a collaborare con Chloe, con la quale nasce un rapporto affettuoso ma conflittuale, tanto da dover ricorrere alle frequenti visite dalla terapista Linda Martin.

La serie TV di Boris potrebbe tornare con un revival

Boris, l’amatissima comedy italiana concepita da Luca Manzi per Sky per il canale  FOX, e andata in onda tra il 2007 e il 2013, potrebbe tornare con un revival dal formato breve proprio su Netflix, che periodicamente la ospita sulla sua piattaforma.

La rivelazione è giunta su Repubblica, durante una recente intervista a Lorenzo Mieli, produttore di Boris, ma anche della recente Amica Geniale, che ha confermato la volontà di realizzare una reunion con una serie dal formato limitato.

Il 19 luglio sarà passato un anno dalla morte di Mattia Torre.
Nell’ultimo mese l’ho sognato quindici volte. Sono cresciuto con Mattia, il più brillante di tutti. Il 19 Nicola Maccanico gli dedica la giornata su Sky e visto il successo di Boris su Netflix pensiamo a una piccola grande reunion per una serie breve con tutti i personaggi.

Chi sicuramente si ricorderà, il compianto Mattia Torre aveva avuto un ruolo piuttosto centrale nella serie, essendo stato uno dei principali sceneggiatori. In vista di un revival la sua assenza potrebbe senza dubbio riflettersi sulla scrittura, ma è presto per giudicare.

Boris porta in scena il dietro le quinte di un set televisivo nel quale si sta girando Gli occhi del cuore 2, una fittizia fiction televisiva italiana. Attraverso la sua comicità, la serie è in realtà una non poco velata critica al “sistema” che caratterizza il mondo del cinema e la serialità.

Il primo trailer ufficiale della seconda stagione di Snowpiercer

Si è conclusa ufficialmente la prima stagione di Snowpiercer e durante i titoli di testa del season finale, è stato svelato anche il primo promo della seconda stagione della serie TNT.

Nel trailer possiamo dare un primo sguardo anche al nuovo personaggio interpretato da Sean Bean, al centro delle vicende della prossima stagione,

Svelati i primi registi della serie TV Marvel di Hawkeye

E’ The Hollywood Reporter a svelare in anteprima i nomi dei primi registi che lavoreranno alla serie TV di Hawkeye per Disney+, prodotta dai Marvel Studios.

I nomi confermati al momento, che dovrebbero dirigere solo alcuni blocchi di episodi per la serie, sarà la coppia di registi britannica nota come Bert and Bertie (Troop Zero) e Rhys Thomas (Comrade Detective).

E’ probabile che prossimamente saranno svelati altri registi coinvolti nella lavorazione, ma nel frattempo The Holltwood Reporter afferma con certezza che i lavori sulla serie dovrebbero iniziare entro la fine del 2020, con una release su Disney+ prevista per la primavera 2021-

La serie TV sarà ambientata dopo gli eventi di Avengers: Endgame e vedrà Clint Burton alle prese con l’addestramento del prossimo Occhio di Falco, ovvero Kate Bishop.

Le ricerche per il ruolo di Kate Bishop sono ancora in corso, ma Hailee Steinfeld resta la prima scelta dei Marvel Studios. Il problema è che al momento l’attrice è anche impegnata con Apple TV+ per la serie TV Dickinson.

Secondo le ultime indiscrezioni inoltre, nella serie dovrebbe fare la sua prima apparizione anche Barney Barton, il fratello di Clint, meglio noto nei fumetti con il nome di Trickshot.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.