Strage via D'Amelio Borsellino programmi Rai

Strage di Via D’Amelio: la speciale programmazione Rai

Rai torna ancora una volta a porre l’accento sulla legalità e sul contrasto alla mafia ricordando, nei giorni dell’anniversario della strage di Via D’Amelio, il sacrificio del giudice Paolo Borsellino e degli uomini della sua scorta vittime dell’attentato che sconvolse Palermo il 19 luglio di 28 anni fa.

 Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi al Canale Telegram, il nostro canale tematico.

Dopo gli spazi riservati su Rai1, di UnoMattina e Vita in diretta Estate, su Rai2 con ‘Io Paolo’ e quello di Agorà su Rai3, sabato 18 luglio prende il via una vera e propria maratona nel segno del ricordo e della lotta alla mafia.

Rai1, alle 16.45 proporrà il docufilm ‘Paolo Borsellino – Adesso tocca a me’ con Cesare Bocci per la regia di Francesco Miccichè mentre la testata all news della Rai, Rainews 24 a partire dalle 18, dedicherà ampi spazi informativi all’iniziativa che si tiene all’Albero della Pace di Via D’Amelio.

Attiva e puntuale l’informazione che la Tgr Sicilia ha dedicato e dedicherà al ricordo di Borsellino e della strage mafiosa.

Per l’intera settimana ha proposto temi di grande respiro, interviste a magistrati, scrittori ed esponenti delle forze dell’ordine. Sabato sarà la volta dello scrittore e giornalista siciliano Umberto Lucentini, presente nella sede Rai di Palermo.

Programmazione dedicata nella giornata di domenica 19 luglio quando reti e testate proporranno approfondimenti, dibattiti, documentari e film dedicati alla vita e all’impegno di Paolo Borsellino raccontato nei molteplici aspetti di uomo e magistrato.

Grande spazio verrà dato all’interno delle diverse edizioni di tutti i telegiornali nazionali e regionali: ad iniziare Rainews24, in simulcast su Rai3, con collegamenti in diretta da Palermo per seguire l’evento istituzionale  ‘Via D’Amelio per i cittadini di domani’ presso l’Albero della Pace, promosso dal Centro Studi Paolo e Rita Borsellino, in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, con il Comune di Palermo, con la Libera Università degli studi di Enna e con l’associazione ‘Nati per leggere – Sicilia’.

Su tutte le reti, Rai programmerà un teaser in ricordo del giudice Paolo Borsellino mentre la Tgr Sicilia continuerà nel puntuale racconto delle iniziative che la città di Palermo dedica all’anniversario.

Poi, alle 14.30, su Rai Premium, andrà in onda il film tv ‘Paolo Borsellino – I 57 giorni’ interpretato tra gli altri da Luca Zingaretti per la regia di Negrin. E’ la storia in immagini dei 57 giorni che separano la morte di Giovanni Falcone da quella dell’amico e collega Borsellino.

Giorni in cui il giudice intuisce il suo destino e traccia il bilancio della sua esistenza, dei suoi affetti e del suo impegno come magistrato nella lotta contro lo strapotere di Cosa Nostra.

Anche Rai Storia avrà una sua programmazione speciale dedicata alla giornata che comincia allo scoccare della mezzanotte del sabato con ‘Il giorno e la storia’ e prosegue con ‘Scritto Letto Detto’ alle 8.50: Giovanni Paolo Fontana intervista Ruggero Cappuccio autore del libro “Paolo Borsellino. Essendo Stato”.

Com’è cambiato il Paese dopo l’omicidio di Paolo Borsellino e Giovanni Falcone? Nel programma si ripercorre anche il contenuto dell’audizione dei due magistrati alla Commissione Antimafia del Csm, avvenuta il 31 luglio del 1988.

In prima serata, andrà in onda ‘Passato e presente: Falcone e Borsellino, l’impegno e il coraggio’ con il prof. Salvatore Lupo. La scomparsa dalla scena dei due magistrati simbolo della lotta alla mafia, quella lotta che aveva smantellato Cosa nostra, portato alla sbarra i vertici e condannato, il 20 gennaio del 1992, 360 imputati: la guerra alla mafia dei giudici Falcone e Borsellino è al centro delle riflessioni di Paolo Mieli e del professor Salvatore Lupo.

Nel corso della giornata di domenica, Rainews24 seguirà anche le iniziative che si svolgono nel pomeriggio, a partire dalle 18, come la diretta della Cerimonia commemorativa con la deposizione di corone di alloro in ricordo dei Caduti presso l’Ufficio Scorte della Questura di Palermo.

Per ricordare il magistrato e gli agenti della scorta sono previsti alcuni momenti particolarmente toccanti come la lettura da parte di Pamela Villoresi -direttore pro tempore del teatro Biondo Stabile di Palermo-  di alcuni passi tratti dal libro “Ti racconterò tutte le storie che potrò” scritto da Agnese Borsellino con la collaborazione del giornalista de ‘la Repubblica’ Salvo Palazzolo, e l’intervista ‘marziana’ interpretata da Alessio Vassallo, quella in cui Manfredi Borsellino, dialoga post mortem con il padre Paolo.

Rai3, sempre dalle 18, porterà sul piccolo schermo una puntata speciale de ‘La grande storia – Anniversari – Borsellino’ dove si racconta con dovizia di particolari il tragico pomeriggio del 19 luglio 1992 mentre Rai Movie, in prima serata (21.10), continuerà a percorrere il ‘fil rouge’ della giornata proponendo ‘Era d’estate’, il film candidato al David 2017 dove si racconta la preparazione del maxiprocesso alla mafia per cui Falcone e Borsellino vennero portati con le loro famiglie all’Asinara.

Nel cast, tra gli altri, Massimo Popolizio, Valeria Solarino e Beppe Fiorello. Fiorella Infascelli firma la regia. A chiudere la programmazione tv, su Rai1 alle 23.30, lo Speciale Tg1 con ‘Paolo Borsellino, l’ultima stagione’.

Rai Cultura, oltre alla programmazione sui suoi canali, ha predisposto un web doc con video, fotogallery testi e infografiche per ricordare e approfondire un tema di cruciale attualità e importanza civile.

Tra i contenuti selezionati dall’archivio Rai saranno disponibili puntate tratte da cicli quali ‘Diario Civile’, ‘Il tempo e la storia’, ‘L’Italia della Repubblica’ e ‘Lezioni di mafia’, con testimonianze di magistrati, familiari delle vittime, commenti di storici.

Il link del Web Doc: www.raicultura.it/webdoc/legalita/

Rai Digital, dal canto suo, ricorderà i tragici eventi del luglio 1992 con una selezione di film, fiction, documentari e contenuti delle Teche Rai che saranno raccolti in una collezione pubblicata sulla Home Page di RaiPlay.

Tra i titoli inclusi nella collezione trovano posto: Era d’estate (2016); Paolo Borsellino. I 57 giorni (2012); Adesso tocca a me (2017); Paolo Borsellino – Essendo stato (2016) e Le parole di Borsellino.

Rainews.it, fornirà una copertura totale dedicata all’anniversario con la creazione e pubblicazione di notizie, video e gallerie fotografiche. Previste anche delle dirette su Facebook e stories per Instagram.

Strage via D’Amelio. La programmazione di Rai Radio

Informazione e approfondimenti anche su tutte le radio del Gruppo Rai in occasione del 28° anniversario della Strage di via d’Amelio. Ad iniziare sarà Radio1 che dedicherà alla commemorazione diversi spazi del proprio palinsesto. 

La dinamica dell’evento, le indagini, la vicenda giudiziaria, le ombre dietro di essa, ma soprattutto la figura di Paolo Borsellino e la sua importanza nella lotta alla criminalità organizzata verranno raccontati sabato 18 luglio da ‘Inviato Speciale’ in onda alle 8.30.

Poi, domenica 19, la redazione Cronaca del Giornale radio realizzerà servizi nelle edizioni del Gr1, Gr2 e Gr3. In concomitanza dell’orario della strage (le 16,58) andrà in onda lo Speciale Gr1 – in ricordo di via d’Amelio condotto contemporaneamente da Roma e Palermo.

Tra le testimonianze, quella di un ex agente dell’Fbi che collaborò alle indagini sulla strage del 19 luglio, di Luca Tescaroli, pm aggiunto a Firenze, che indagò sulle stragi di mafia quando era alla procura di Caltanissetta e di Salvatore Borsellino, fratello del magistrato.

Interventi e ricordi nei programmi di Radio2 durante la giornata, mentre Radio3, tra le 15.00 e le 18.00, all’interno di ‘Pantagruel’ ricorderà la strage di Via D’Amelio con ospiti in diretta e prezioso materiale d’archivio. 

Anche Isoradio aprirà, nel corso della programmazione del week end estivo, speciali finestre per parlare di lotta alla mafia e dare luce all’operato di Paolo Borsellino. I canali radiofonici digitali della Rai si soffermeranno sul ricordo dell’uomo e magistrato Paolo Borsellino.

In particolare Rai Radio Live proporrà ‘Noi non siamo Capaci’, la canzone di Lidia Schillaci scritta in omaggio ai giudici Giovanni Falcone e Paolo Borsellino.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.