La nascita di MTV su Blaze

Il mostro di Firenze, La nascita di MTV e le altre novità di agosto su Sky

Dal mostro di Firenze agli eroi afro-americani della Rivoluzione americana raccontati da Kareem Abdul-Jabbar. Da Soros ad una famiglia di artisti ebrei nani rinchiusa ad Auschwitz. Queste alcune delle novità di agosto dei canali A+E Networks Italia in esclusiva su Sky.

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi al Canale Telegram, il nostro canale tematico.

CRIME+INVESTIGATIONIL MOSTRO DI FIRENZE. Domenica 2 agosto alle 21.05.

Tra la fine degli anni ’60 e la metà degli anni ’80 la provincia di Firenze venne sconvolta da una serie di brutali omicidi: quattro coppie uccise per un totale di sedici vittime.

Per decenni la magistratura e le forze dell’ordine diedero la caccia ad un serial killer che divenne famoso non solo in Italia ma nel resto del mondo come Il mostro di Firenze. Basandosi sui documenti processuali, interviste ai protagonisti delle indagini e testimonianze inedite, lo speciale di due ore, una produzione italo-inglese, ripercorre nel dettaglio questa storia, dai primi omicidi alle indagini, dall’arresto di Pietro Pacciani ai processi, provando a risolvere i diversi misteri che ancora ruotano intorno alla vicenda.

LA BAIA DEL SILENZIO. Lunedì 24 agosto alle 22.00.

Otto donne, otto omicidi senza un colpevole. La baia del silenzio ci porta a Jennings, una piccola città della Louisiana, dove tra il 2005 e il 2009, avvenne una serie di assassini rimasti irrisolti. Chi ha ucciso queste donne? Perché sono state trattate come vittime di serie B? C’è un unico assassino dietro tutto questo? A queste e a molte altre domande risponde la mini-serie in cinque episodi: un’indagine intricata, una caccia all’assassino, ma anche una vicenda che porta a galla segreti, verità nascoste, corruzione e malagiustizia. 

BLAZE. LA NASCITA DI MTV. Sabato 1 agosto alle 21.00.

Il primo agosto del 1981 la tv e il mondo della musica sarebbero cambiati per sempre. Nasceva MTV. Il primo video trasmesso fu “Video Killed The Radio Star” dei The Buggles. Il documentario di Blaze ripercorre la nascita dell’emittente che ha rivoluzionato la musica e il modo di seguirla in tv, lanciando musicisti, mode e stili. Oltre a proporre tantissima musica e materiale d’archivio, il documentario dà la parola ai protagonisti di questa incredibile avventura: autori, VJ e, ovviamente, gli artisti: da Sting agli Eurythmics a Billy Idol.

HISTORY. KAREEM ABDUL JABBAR PRESENTA: GLI EROI DELLA RIVOLUZIONE. Lunedì 17 agosto alle 21.00.

Crispus Attucks, Peter Salem, Phillis Wheatley, James Armistead Lafayette. A molte persone questi nomi non dicono nulla. Invece furono alcuni dei protagonisti indiscussi della Rivoluzione americana. Ed erano tutti afro-americani. Crispus Attucks venne ucciso durante la rivolta di Boston. Phillis Wheatley fu la prima grande poetessa afro-americana e sostenne con i suoi scritti le idee dei rivoltosi.

Peter Salem combatté le principali battaglie della rivoluzione, mentre Armistead Lafayette prestò servizio durante la guerra sotto il generale Lafayette, svolgendo un’intensa attività di spionaggio. La loro storia e quella dei tanti afro-americani che, pur essendo schiavi, lottarono per la libertà e l’indipendenza degli USA viene ora narrata da uno dei più importanti atleti di colore, il pluricampione dell’NBA, Kareem Abdul-Jabbar.

NAZI WEEK. Da lunedì 24 a venerdì 28 agosto.

History dedica un’intera settimana di programmazione al nazismo. Testimonianze, documenti inediti, immagini d’archivio ripercorreranno le principali tappe del movimento guidato da Hitler: dalla nascita all’avvento al potere, dall’instaurazione del regime totalitario alle persecuzioni razziali fino alla Seconda Guerra Mondiale.

Tra i titoli in prima visione La morte di Hitler: i documenti ritrovati (giovedì 27 agosto alle 21.50): un accesso esclusivo agli archivi russi e ai file raccolti dai sovietici dopo la conquista di Berlinopermette di descrivere in maniera accurata gli ultimi giorni di vita di Hitler. 

I sette nani di Auschwitz (venerdì 28 agosto alle 21.50): Il documentario esplora la storia della famiglia Ovitz, sette artisti ebrei nani che viaggiarono attraverso l’Europa dell’Est per il loro talento, usando documenti falsi, fino alla loro cattura nel 1944.

Ad Auschwitz, la famiglia Ovitz fu individuata dal dottor Josef Mengele, che voleva decifrare i segreti della crescita dell’organismo umano. La famiglia fu considerata cruciale per la sua ricerca e isolata in quartieri speciali.

Diventarono rapidamente cavie umane, sopportando infiniti esperimenti bizzarri e angoscianti. Furono fatti sfilare nudi per gli ufficiali e un film fu inviato a Hitler per il suo divertimento.

HISTORY NOW. PRESENTA: LA COSPIRAZIONE DI SOROS. Lunedì 31 agosto alle 21.50.

Soros, chi è costui? Uno cinico speculatore finanziario? Un filantropo multimilionario? Un sostenitore della società aperta? Oppure “il grande vecchio” che vuole sovvertire gli Stati nazionali, facendoli invadere da centinaia di migliaia di immigrati? Il documentario della BBC racconta la vita di una delle persone più influenti ma anche più odiate di questi ultimi anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.