Chernobyl - La serie su La7

Chernobyl – la serie: finale di stagione su La7

Gran finale per Chernobyl, la serie evento che ha fatto nelle due settimane precedenti ascolti record su La7.

Domani, giovedì 2 luglio alle 21.15 in prima tv in chiaro andrà in onda l’atteso epilogo, con il processo che svela tutto quello che è accaduto quella maledetta notte, e nei giorni seguenti, alla centrale di Chernobyl.

Ecco la sinossi della puntata: a poco meno di un anno dall’esplosione del reattore numero 4, nella città di Chernobyl si tiene il processo contro Bryukhanov, Dyatlov e Fomin. Alla fine, al banco degli imputati si sedettero solo i responsabili dei cosiddetti “errori umani” ma, come scoperto, non si trattò solo di giudizi affrettati e decisioni sbagliate.

Per il difetto strutturale dei reattori della centrale, la stessa tipologia di reattore presente in tutte le centrali sovietiche presenti sul territorio, non venne additato nessuno. Valery, Boris e Ulana hanno messo a rischio le proprie vite nella ricerca della verità, e il mondo ora deve sapere. Perché una tragedia del genere non accada mai più.

A seguire, spazio all’approfondimento sui temi ancora molto attuali che la serie pone con lo speciale di Andrea Purgatori ‘’Atlantide – Speciale Chernobyl’’, che proporrà anche un’intervista a Ezio Mauro, che visitò nei giorni successivi il luogo del disastro e che ricorda come la gestione della catastrofe da parte dell’apparato politico sovietico accelerò – secondo le stesse parole di Michail Gorbaciov – la caduta e la fine dell’Unione Sovietica.

Chernobyl – La serie, è stata creata e scritta da Craig Mazin e diretta da Johan Renck, e ha raccolto moltissimi riconoscimenti, tra cui nel 2019 con gli Emmy come miglior miniserie, migliore regia e migliore sceneggiatura, con il Golden Globe sempre come migliore miniserie o film per la tv, e con il Grammy Awards come migliore colonna sonora.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.