Il meglio della settimana: Lucifer rinnovata, il primo trailer di Foundation

Ecco il meglio della settimana su Teleblog

Dopo aver confermato l’arrivo della quinta stagione, con data fissata al 21 agosto 2020, Netflix adesso annuncia in maniera ufficiale il rinnovo di Lucifer per una sesta stagione.

La piattaforma inoltre ha confermato ufficialmente che la sesta stagione sarà davvero l’ultima questa volta.

La prima parte della quinta stagione sarà composta da otto episodi, mentre la seconda tranche dovrebbe arrivare tra la fine del 2020 e l’inizio del 2021, così da tenere viva l’attenzione dei fan sul progetto.

Cobra Kai diventa una serie originale Netflix

Vi avevamo riportato delle trattative in corso tra YouTube e alcuni servizi streaming per il salvataggio di Cobra Kai e finalmente abbiamo il nome di colui che porterà avanti l’apprezzatissimo sequel di Karate Kid.

Sarà infatti Netflix a salvare la serie, distribuendo la terza stagione inedita della serie. Cobra Kai diventerà dunque un prodotto originale Netflix a tutti gli effetti e grazie all’accordo raggiunto con YouTube, la piattaforma distribuirà nel proprio catalogo anche le prime due stagioni della serie.

Cobra Kai nasce come un diretto sequel della saga cinematografica originale di Karate Kid e segue le vicende di Daniel LaRusso (Ralph Macchio) e Johnny Lawrence (William Zabka), ormai adulti, ma che ancora non hanno messo da parte la loro rivalità.

Ecco il primo teaser trailer della serie TV di Foundation

Apple TV+ ha rilasciato finalmente il primo teaser trailer di Foundation, l’attesissima serie evento basata sui romanzi del ciclo di romanzi delle Fondazioni di Isaac Asimov.

La serie evento avrà una prima stagione composta da dieci episodi che narreranno le vicende raccontate nei sette romanzi di Asimov, veri e propri pilastri della fantascienza letteraria. Il debutto è previsto per il 2021.

Il teaser trailer mostra delle spettacolari sequenze, intervallate dalle dichiarazioni di David S. Goyer.

È il più grande romanzo di fantascienza di tutti i tempi. La storia è gigantesca, si spalma nel corso di millenni. Non c’è compagnia migliore per raccontare questa storia di Apple, visto il rapporto che ha con il modo in cui la tecnologia migliora la vita delle persone.

Protagonisti della storia sono La Fondazione, un gruppo di esiliati che scoprono che l’unico modo per salvare l’Impero Galattico dalla distruzione è quello di sfidarlo. Jared Harris interpreterà il ruolo di Hari Seldon, un genio matematico che ha previsto la caduta dell’Impero. Lee Pace invece avrà il ruolo di Brother Day, l’attuale Imperatore della Galassia.

Altri membri del cast comprendono Lou Llobell nel ruolo di Gaal, Leah Harvey in quelli di Salvor, Laura Birn sarà Demerzel, Terrence Mann interpreterà Brother Dusk, Cassian Bilton sarà Brother Dawn.

David S. Goyer (The Dark Knight) sarà showrunner e produttore esecutivo della serie. Tra gli altri produttori spiccano David Ellison, Dana Goldberg, Marcy Ross e Robyn Asimov.

Cyberpunk: Edgerunners sarà una serie animata ambientata nell’universo di Cyberpunk 2077

CD Projekt, Netflix e lo studio d’animazione giapponese Studio Trigger, hanno annunciato ufficialmente Cyberpunk: Edgerunners, una serie animata ambientata nell’universo del videogioco Cyberpunk 2077.

La serie sarà composta da 10 episodi che racconteranno la storia di un gruppo di ragazzini che, per cercare di sopravvivere all’interno di un mondo ossessionato dai potenziamenti cibernetici, decidono di diventare dei mercenari.

Lo staff del progetto comprende Hiroyuki Imaishi (Gurren Lagann, Kill la Kill, Promare) dirigerà la serie insieme a Masahiko Otsuka (Gurren Lagann, Promare), creative director Hiromi Wakabayashi (Kill la Kill), character designers Yoh Yoshinari (Little Witch Academia, BNA: Brand New Animal) and Yuto Kaneko (Little Witch Academia) e Yoshiki Usa (SSSS.GRIDMAN, Promare) e Masahiko Otsuka (Gurren Lagann, Kill la Kill, Promare) alla sceneggiatura.

A comporre la colonna sonora sarà il leggendario Akira Yamaoka (Silent Hill series).

La serie arriverà nel corso del 2022 su Netflix.

La seconda stagione di The Boys ha una data di uscita

Amazon Ptime Video ha diffuso un nuovo video per la seconda stagione di The Boys, confermando la premiere dei nuovi episodi per il 4 settembre 2020.

Nel video invece è stata svelata una delle new entry dei nuovi episodi, ovvero il personaggio di Stormfront, interpretato da Aya Cash, protagonista di una scena in cui viene presentata a Homelander (Antony Starr) e Queen Maeve (Dominic McElligott).

A la differenza della fumettistica, qui il personaggio di Stormfront è una donna.

Nei fumetti il personaggio è un supereroe creato dai tedeschi negli anni ’30 e le sue capacità si rifanno molto a quelle di Patriota, con cui condivide anche una certa pazzia di fondo, oltre ad un rallentamento nel processo d’invecchiamento.

Sempre nei fumetti infatti, Stormfront è un razzista a capo di un gruppo di neonazisti.

 

 

Blogger professionista. Lavora a diversi magazine online come CartoonMag.it. Collabora con UpGo.news per la creazione di analisi originali, notizie e prove su strada dei servizi telco. Giovanni Ino su Facebook.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.