Rai un minuto di silenzio

Coronavirus, Rai e Mediaset si fermano con un minuto di silenzio per le vittime

Un minuto di silenzio assoluto su tutte le reti Mediaset dalle 12.00 alle 12.01. E una semplice scritta che si compone sullo schermo: «Mediaset partecipa al minuto di silenzio per ricordare le vittime del Coronavirus e onorare l’impegno e il sacrificio dei nostri meravigliosi operatori sanitari».

Mediaset un minuto di silenzio

Così, Mediaset aderisce al primo momento collettivo per stringersi intorno alle famiglie italiane, quelle in lutto e quelle di medici e paramedici che lottano in prima linea 24 ore su 24.

Fascia tricolore di fronte al municipio e bandiere a mezz’asta. E’ così che tutti i sindaci d’Italia, martedi 31 marzo 2020 a mezzogiorno, ricorderanno con un minuto di silenzio i morti nell’epidemia di coronavirus.

Anche la Rai ha accolto l’invito dell’Anci: martedì 31 marzo, alle 12 le reti generaliste e la radio osserveranno un minuto di silenzio per ricordare le vittime del coronavirus e per onorare il sacrificio e l’impegno degli operatori sanitari.

L’iniziativa è partita dalla provincia di Bergamo: 243 primi cittadini che hanno chiesto di organizzare il momento di lutto al presidente della provincia provincia, Gianfranco Gafforelli (a sua volta sindaco di Calcinate) che ha accolto la proposta. L’iniziativa è arrivata fino all’Anci, l’associazione nazionale dei comuni italiani che ha deciso di rilanciarla. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.