Legends of Tomorrow: la serie adatterà una famosa storyline di Constantine

Legends of Tomorrow si prepara ad affrontare una delle storyline più iconiche dei fumetti di Constantine

Le conseguenze di Crisi sulle Terre Infinite continuano ad influenzare positivamente e negativamente gli eventi di ogni serie TV dell’Arrowverse.

Attualmente le serie che più di tutte hanno dovuto subire gli stravolgimenti delle loro realtà sono state le serie di Batwoman e Supergirl, ma a quanto pare anche Legends of Tomorrow inizierà a fare i conti con la nuova realtà.

Nell’ultimo episodio andato in onda della serie, Charlie ha rivelato la sua connessione con un misterioso oggetto noto come Loom of Fate, rivelando a Constantine e Gary di essersene sbarazzata sparpagliando tutti i pezzi in giro per il Multiverso.

Questo almeno finché Oliver non ha resettatto l’intero Multiverso originale, unendo Terre diverse per generare nuove realtà. Charlie infatti inizia a sentire che qualcosa è cambiato e il suo passato sembra tornato per perseguitarla.

Il produttore Phil Klemmer ha confermato che le sensazioni di Charlie sono legate agli effetti della Crisi, e che l’oggetto in questione non è più al sicuro come lei credeva. Klemmer ha voluto anticipare che questo trasformerà il Loom of Fate in un MacGuffin, simile a quanto accaduto nella seconda stagione di Legends of Tomorrow con La Lancia del Destino.

Questo perché il Loom of Fate è descritto come un potente oggetto che può risolvere alcune “catastrofi” verificatesi nella vita delle persone. Per questo motivo a bordo della Waverider tutti bramano di metterci le mani sopra per risolvere i loro conti in sospeso.

Il Loom of Fate dunque è una fonte di conflitto bramata da tutti, inclusa Charlie, ma ben presto anche Constantine potrebbe entrare nel giogo del MacGuffin.

Nell’episodio andato in onda questa settimana, nel finale Constantine ha tossito del sangue, suggerendo quindi che sia malato di cancro.

Per chi non lo sapesse, si tratta di una storyline piuttosto famosa dei fumetti DC, intitolata “Dangerous Habits” e scritta da Garth Ennis, durante la quale Constantine scopre di avere un cancro al polmone ed è disposto a tutto pur di curare dalla malattia.

Plummer ha dichiarato:

Volevamo affidargli una delle sue iconiche storyline del fumetti e sarà disposto a tutto, alla maniera di “John Constantine”, per cercare di risolvere il problema, come combattere la mortalità e cose così.

Fonte: TVLine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.