Insatiable: Netflix cancella la serie dopo due stagioni

Insatiable: Netflix cancella la serie dopo due stagioni

Netflix cancella Insatiable dopo due stagioni

Insatiable, la tanto polemizzata serie TV di Netflix, è stata ufficialmente cancellata dopo due stagioni.

Complici sicuramente le visualizzazioni, ma anche le tante polemiche che hanno accompagnato la serie fin dal lancio per il modo in cui ha trattato tematiche legate al bullismo, il sesso e la religione, si fermerà dunque alla seconda stagione.

La serie era stata creata da Lauren Gussissvedeva e vedeva come protagonista Debbie Ryan, nel ruolo di Patty Bladell, un’adolescente in sovrappreso che la rende vittima di bullismo al liceo. La sua unica amica è Nonnie con cui condivide la passione per Drew Barrymore.

Dopo un incidente, Patty viene ricoverata per tre mesi e perde trenta chili, diventando una ragazza bellissima e pronta a vendicarsi delle torture subite per anni. Questa sua sete di rivincita farà incrociare la vita di Patty con quella di Bob Armstrong, un avvocato accusato di molestie sessuali, che si occupa anche di concorsi di bellezza.

Fonte: Comicbook

Giovanni Ino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.