Ascolti USA del 9 febbraio: peggior risultato di sempre per gli Oscar

Ascolti USA del 9 febbraio: peggior risultato di sempre per gli Oscar

La nuova edizione degli Oscar è stata la meno di vista di sempre.

Sono stati resi noti i dati di ascolto televisivi americani di Domenica 9 febbraio.

La nuova edizione degli Oscar, che ha visto il grande trionfo di Parasite come miglior film, ha registrato un nuovo picco negativo nella storia della cerimonia. La cerimonia, andata in onda su ABC, ha registrato 23,6 milioni di spettatori e un rating di 5.3, in calo del 20 e il 30% rispetto all’edizione dello scorso anno, ma è stata anche la meno vista di sempre nella storia, superando in negativo i risultati registrati dall’edizione del 2018 condotta da Jimmy Kimmel.

L’edizione dello scorso anno, che non vide la presenza di un conduttore, registrò 29.6 milioni di spettatori e un rating di 7.7.

Ecco una classifica degli ascolti delle ultime dieci edizioni:

2019: 29.6 milioni di spettatori (nessun conduttore)
2018: 26.5 milioni di spettatori (Jimmy Kimmel)
2017: 32.9 milioni di spettatori (Jimmy Kimmel)
2016: 34.3 milioni di spettatori (Chris Rock)
2015: 37.3 milioni di spettatori (Neil Patrick Harris)
2014: 43.7 milioni di spettatori (Ellen DeGeneres)
2013: 40.3 milioni di spettatori (Seth MacFarlane)
2012: 39.3 milioni di spettatori (Billy Crystal)
2011: 37.9 milioni di spettatori (Anne Hathaway/James Franco)
2010: 41.3 milioni di spettatori(Steve Martin/Alec Baldwin)

Fonte: TVline



Giovanni Ino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.