Ospiti in tv del 26 gennaio a Domenica In, Da noi…a ruota libera, Quelli che il calcio

Ospiti in tv del 26 gennaio a Domenica In, Da noi…a ruota libera, Quelli che il calcio

La 20° puntata di Domenica In, in onda domenica 26 gennaio alle 14.00 su Rai1 in diretta dagli Studi ‘Fabrizio Frizzi’ di Roma e condotta da Mara Venier, si aprirà con un’ampia intervista a Donatella Rettore, cantante e attrice, che quest’anno celebra i suoi 45 anni di carriera ed ha venduto milioni di dischi in tutta Europa.

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi al Canale Telegram, il nostro canale tematico.

Gli attori Paola Cortellesi e Valerio Mastandrea interverranno in studio per presentare il film “Figli” di Mattia Torre, giovane regista e sceneggiatore, prematuramente scomparso nel luglio scorso a seguito di una grave malattia.

L’attore Massimo Boldi si racconterà a tutto tondo tra vita privata e carriera, per poi parlare del felice momento che sta vivendo insieme alla compagna Irene Fornaciari.

Il duo Benji & Fede, amatissimi dalle nuove generazioni, interverranno in studio per presentare il loro ultimo singolo “Magnifico difetto”.

Per lo spazio dedicato a Sanremo 2020, ci sarà un talk con i cantanti Rosanna Fratello, Riccardo Fogli, Donatella Rettore e i giornalisti Alberto Matano, Pierluigi Diaco, Pino Strabioli e Paolo Giordano.

La puntata si concluderà con uno spazio dedicato al Giorno della Memoria, che ricorre il 27 gennaio per commemorare le vittime dell’Olocausto. In studio alcune storie e testimonianze di sopravvissuti al rastrellamento del Ghetto di Roma del 16 ottobre 1943.

Da noi...a ruota libera Rai Uno ospiti

Nel nuovo appuntamento con “Da Noi…A Ruota Libera”, in onda domenica 26 gennaio alle 17.35 su Rai1, Francesca Fialdini intervisterà Orietta Berti che ricorderà i momenti più significativi della sua carriera e della sua vita. Inoltre, sarà ospite in studio l’attrice Flora Canto. E ancora, protagonista del programma la storia di Marina Semenzato, l’ostetrica dei record che con passione e dedizione ha aiutato a venire al mondo oltre 3.000 bambini, diventati parte della sua famiglia “cosmica”.

Quelli che il calcio Rai due ospiti

Quella del 26 gennaio sarà una domenica di grandi vigilie a “Quelli che il calcio”, il programma di Rai2 in onda a partire dalle 14.00.

Non solo il derby di Roma, ma anche il ritorno di Maurizio Sarri a Napoli da allenatore della Juventus. Luca Bizzarri, Paolo Kessisoglu e Mia Ceran cercheranno di scoprire quale accoglienza gli riserverà il San Paolo dalle parole di un napoletano doc, Francesco Paolantoni, che dovrà ancora vedersela con le battute del nerazzurro Enrico Bertolino.

Per sua fortuna, accanto a lui ci sarà un giudice imparziale, la giornalista sportiva Eleonora Boi. Completeranno il parterre di ospiti il romanista Adriano Panatta e la ginnasta Milena Baldassarri.

Ma non solo calcio in programma. Le elezioni in Emilia-Romagna e in Calabria saranno infatti al centro delle invettive, in giro per Milano, di Paolo Del Debbio alias Ubaldo Pantani.

In Umbria, in una grande fiera dedicata agli sposi e a tutti gli innamorati, si troverà invece l’inviato Enrico Lucci.



Tornerà ad esibirsi sul palco di “Quelli che il calcio” il torinese e juventino Shade, che nel suo ultimo singolo “Allora ciao” – come ci spiegherà  Melissa Greta Marchetto – aggiunge molte note pop al suo classico repertorio rap.

Dopo l’anticipo fra l’Inter, supportato dallo chef Davide Oldani, e il Cagliari della Cholita Giulia Coppini, aggiornamenti in diretta di ben tre gare, in compagnia di Bruno Pizzul dalla sua casa friulana: Verona-Lecce con l’ex ciclista Damiano Cunego e l’ex inviato Rai a Londra Antonio Caprarica; Parma-Udinese con l’ex letterina Michela Coppa e il cantante comico Ruggero dei Timidi; e Sampdoria-Sassuolo con il blucerchiato Corrado Tedeschi e Francesca Fantuzzi, fidanzata di Domenico Berardi, attaccante del team emiliano. Dallo stadio Olimpico, infine, la laziale Anna Falchi e la giallorossa Francesca Brienza ci faranno sentire il clima che si respira a poche ore dal fischio di inizio del derby capitolino.

Giuseppe Ino

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.