L’Italia delle navi, lo scandalo Weinstein e le altre novità di gennaio sui canali Sky

L’Italia delle navi, lo scandalo Weinstein e le altre novità di gennaio sui canali Sky

Dallo scandalo Harvey Weinstein al competition show condotto da Dwayne “The Rock” Johnson fino alla storia d’Italia raccontata a bordo delle navi. Queste sono alcune delle proposte di gennaio dei canali A+E Networks Italia: Crime+Investigation, Blaze e History.


CRIME+INVESTIGATION
WEINSTEIN: SESSO A HOLLYWOOD 
Domenica 19 gennaio alle 22.00  
Harvey Weinstein era il re di Hollywood: produttore di film campioni d’incassi e premiati con l’Oscar, capo di un vero e proprio impero cinematografico. Ma nel 2017 arriva la bufera: un gruppo sempre più nutrito di donne comincia a denunciare abusi e molestie sessuali subiti ad opera di Weinstein. Le testimonianze aumentano giorno dopo giorno e il re Mida di Hollywood, da tutti rispettato, si trasforma in mostro. Lo speciale di Crime+Investigation ripercorre la storia dello scandalo senza precedenti che ha travolto la Mecca del cinema e che è stato al centro dell’attività del movimento del #metoo: filmati inediti, interviste esclusive e testimonianze scioccanti raccontano l’ascesa e la caduta di Weinstein fino all’arresto e al processo.

BLAZE
TITAN GAMES CON THE ROCK 
Da giovedì 30 gennaio alle 20.30 
È stato un famosissimo wrestler idolatrato dalle arene di tutta America. Ora è uno degli attori più popolari al mondo: quando esce un suo film al cinema, è campione di incassi. Si chiama Dwayne “The Rock” Johnson (Jumanji, Hobbs & Shaw) e approda su Blaze. Titan Games con The Rock è il competition show che vede Johnson presentare un gruppo di atleti, palestrati e agilissimi, impegnati ad affrontare una lunga serie di prove estreme, “titaniche”. In palio per chi vince un premio da 100 mila dollari.

KINGS OF PAIN: LA NATURA MORDE 
Da mercoledì 22 gennaio alle 22.40 
Ci sono scale che misurano il grado di intensità dei terremoti, il livello di innalzamento degli oceani o i fenomeni atmosferici più complessi, ma esiste una scala per misurare il grado di dolore che può provocare il morso di un animale selvatico? Ora sì. Due intrepidi, temerari e anche un po’ incoscienti esperti di animali si sono fatti aggredire, mordere, pungere e stritolare da alcune fra le creature più letali al mondo al mondo per indicare di volta in volta il grado di dolore sofferto. Api, termiti, tarantole, serpenti hanno letteralmente assaggiato la pelle dei nostri due eroi, Rob Alleva e Adam Thorn, che mostrano gli effetti dei singoli morsi.

HISTORY
L’ITALIA DELLE NAVI – PRODUZIONE ITALIANA  
Da lunedì 27 gennaio alle 21.50 
Un popolo di poeti, santi e navigatori, quello italiano, che ha fatto del Mar Mediterraneo il centro nevralgico della propria storia e che poi si è aperto agli oceani. Il mare è a tutti gli effetti un luogo privilegiato per conoscere il nostro passato.
Dopo il successo di L’Italia del treno, History torna a illuminare di luce nuova l’Italia e lo fa da un punto di osservazione assolutamente originale: a bordo di piroscafi, sottomarini, transatlantici, fregate. L’Italia delle navi è la produzione in quattro episodi che ripercorre l’impatto prodotto dalle navi sull’evoluzione della società, della politica e dell’economia italiane. Un viaggio che parte con la spedizione dei Mille, passa attraverso l’emigrazione a cavallo tra ‘800 e ‘900, si sofferma sui due conflitti mondiali, percorre tutto il boom economico e arriva ai giorni nostri, che vedono l’Italia all’avanguardia nella cantieristica e nel turismo su nave.
A guidarci in questa navigazione, resa memorabile da filmati d’archivio inediti e da un accesso esclusivo ad alcuni dei gioielli della marina civile e militare italiana, saranno nuovamente Beppe Severgnini, scrittore e giornalista (Corriere della Sera), e Raffaele di Placido, divulgatore storico-scientifico e autore televisivo.
L’Italia delle navi è una produzione Stand By Me per A+E Networks Italia, in alto il trailer del programma.

Giuseppe Ino

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.