Un posto al sole, Clara denuncia Alberto (Puntata 4 dicembre)

Un posto al sole, Clara denuncia Alberto (Puntata 4 dicembre)

Nella puntata di Un posto al sole del 4 dicembre: Fabrizio prende un’iniziativa che spiazza Marina. Giulia ed Angela incoraggiano Clara a rivelare le reali cause per cui ha perso il lavoro. Decisa a godersi la rinata storia con Vittorio, Alex affronta Rosaria in un intenso confronto. Vedendolo solo e abbrutito, Raffaele esorta Renato a riflettere sui recenti errori del passato.

Clara denuncerà Alberto? copy

Un posto al sole. Riassunto puntata 4 dicembre 2019

Clara non ha il coraggio di andare oltre e non vuole spiegare i reali motivi che l’hanno spinta a licenziarsi ma Giulia e Angela sospettano ci sia dell’altro e la ragazza confessa tutto alla madre, poco dopo la ragazza viene spinta a denunciare Alberto ma avrà il coraggio di farlo?

Alex ha un confronto molto intenso con la madre facendole capire che é arrivato il momento che lei riprenda in mano la sua vita per se stessa e per le sue figlie, basta recriminazioni e rimpianti.

Renato continua ad essere insofferente e Raffaele vedendolo sempre solo e trascurato lo spinge a riflettere sul suo modo di essere e sui suoi errori del passato.

Fabrizio riprova a rientrare nelle grazie di Marina ma lei é irremovibile, finché ci sarà la costante interferenza di suo zio nelle loro vite per loro non ci sarà futuro, quindi l’uomo decide di organizzare una cena di famiglia.

Clara si decide e racconta tutto a Giulia e Angela che le promettono che Palladini non la passerà liscia.

Per vedere o rivedere la puntata in streaming Rai Play cliccate sull’immagine.

Giuseppe Ino

Blogger professionista e da sempre appassionato esperto di telecomunicazioni, serie tv e soap opera. Giuseppe Ino è redattore freelance per diversi siti web verticali. Ha fondato teleblog.it. Collabora tra gli altri anche con UpGo.news nella creazione di post e analisi. Giuseppe Ino su Facebook.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.