Tempesta d’amore, la menzogna di Annabelle (anticipazioni dal 1° al 7 dicembre)

Proseguono senza sosta le puntate di Tempesta d’amore nel preserale di Rete 4: nelle prossime puntate la terribile messinscena di Annabelle viene smascherata.

Robert confessa a Valentina che cos’ha detto a Eva durante il loro litigio. Henry chiede ad Annabelle di non fare sentire in colpa Denise, che in fin dei conti non le ha fatto male di proposito. Annabelle lo tratta con disprezzo e lui se ne va; ma dopo pochi minuti rientra, spalanca la porta e sorprende Annabelle senza benda davanti al portatile: Annabelle non e’ cieca!

Annabelle spiega a Denise che Henry l’ha rimproverata per avere addossato a lei la colpa della cecita’ all’occhio. Annabelle riconosce di avere sbagliato a sfogarsi sulla sorella e le due finalmente si rappacificano. Bela e’ convinto di essere vittima della maledizione della roccia degli elfi.

Tina e Ragnar hanno contattato un evocatore per risolvere il problema della maledizione. Bela e’ molto impacciato con Romy e chiede consiglio ad Andre’. Il patto era che Bela danneggiasse la roccia degli elfi e che Andre’ in cambio lo aiutasse a conquistare Romy. Andre’ suggerisce a Bela di rendersi desiderabile, ma Bela e’ sempre piu’ goffo. Annabelle e Joshua organizzano un picnic. Annabelle e’ felice di stare all’aria aperta dopo il periodo passato chiusa in ospedale. Joshua accetta di accompagnarla ma quando la ragazza gli chiede di baciarla, lui si tira indietro dicendo di essere innamorato di Denise.

Denise accetta di sposare Henry e Joshua e’ distrutto. Annabelle finge di aver accettato la sua decisione di non voler stare con lei e gli offre il suo sostegno.Bela si lascia sfuggire con Andre’ che la donna di cui e’ innamorato e’ Romy e il cuoco gli consiglia di scriverle una lettera. Romy la legge e scopre quello che il ragazzo prova per lei, ma non lo dice a Paul.

A Ragnar servono centomila euro per salvare l’azienda ed Henry gli consiglia di chiedere dei fondi visto che le sue e-bike sono ecologiche. Ragnar chiama un amico del padre che lavora in una fondazione ambientalista e l’uomo decide di andare lui stesso al Fürstenhof per parlarne. All’ultimo momento pero’, al suo posto si presenta la figlia, Solveig: una vecchia amica di Ragnar che un tempo era innamorata di lui e che lo saluta baciandolo sulla bocca sotto lo sguardo sconvolto di Tina.

Solveig bacia Ragnar sulla bocca, il ragazzo la accompagna nella sua suite e poi dice a Tina che se lei flirtera’ con lui, la assecondera’ perche’ gli serve il finanziamento, ma che non accadra’ nulla di piu’. Tina e’ contrariata ma accetta la situazione. Christof, Henry e Denise brindano al matrimonio, poi Christof dice che Henry non si farebbe mai corrompere e i due si guardano in modo strano.

Denise nota gli sguardi e in seguito chiede spiegazioni a Henry, che le assicura che non c’e’ niente sotto. Poi va nel bosco e brucia le prove che incastrano Sendler. Eva torna a Bichlheim e va a casa dei Sonnbichler, li’ parla con Hildegard e le confessa di essere stata a letto con Christof. Piu’ tardi l’uomo scopre che e’ tornata e la raggiunge a casa dei Sonnbichler. Lei gli assicura che vuole salvare il suo matrimonio e lui le chiede di guardarlo negli occhi e di dirgli che la notte insieme non ha significato niente.

Solveig civetta spudoratamente con Ragnar e Tina le rivela che lei e l’uomo sono fidanzati. Joshua ha visto Henry che bruciava qualcosa nel bosco e trova un frammento di carta con una parte della parola “obald”. Joshua si convince che si riferisca A Theobald Sendler e si ripromette di indagare.

Annabelle propone a Denise di sposarsi in una location da sogno che ha una data libera fra tre settimane. Solveig dice a Ragnar che lei e’ fidanzata e si sposera’ a breve, poi gli propone un patto: l’uomo avra’ il finanziamento se passera’ una notte con lei. Dopo un’iniziale tensione, tra Robert ed Eva sembra esserci un riavvicinamento ma, mentre i due stanno ricordando la promessa nuziale di fedelta’, lei confessa al marito di aver fatto l’amore con Christof.

Blogger professionista e da sempre appassionato esperto di telecomunicazioni, serie tv e soap opera. Giuseppe Ino è redattore freelance per diversi siti web verticali. Ha fondato teleblog.it. Collabora tra gli altri anche con UpGo.news nella creazione di post e analisi. Giuseppe Ino su Facebook.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.