Il meglio della settimana: in arrivo la serie animata di The Witcher, il successo di Disney+

Il meglio della settimana: in arrivo la serie animata di The Witcher, il successo di Disney+ 1

Ecco il meglio della settimana su Teleblog

Manca ormai meno di un mese al debutto su Netflix della prima stagione di The Witcher, adattamento televisivo del ciclo di romanzi polacchi, ma forse un nuovo progetto potrebbe già bollare in pentola.

Il produttore esecutivo Tomek Bagiński, intervistato recentemente da IGN Poland, sembra aver suggerito la possibilità che il personaggio di Geralt di Rivia possa ottenere anche un secondo adattamento sottoforma di serie animata.

Non voglio rivelare troppo, ma chi lo sa se in futuro non vedremo The Witcher in questo stile. In ogni caso queste sono le cose di cui è meglio non parlare troppo per ora.

Per chi non lo sapesse Tomek Bagiński prima di ricoprire il ruolo di produttore esecutivo nella serie TV in live-action, è stato anche l’animatore director degli inserti animati presenti nei videogiochi di The Witcher sviluppati da CD Project.

La sensazione dunque è che gli inserti animati possano evolversi in una serie animata vera e propria.

Disney+ raggiunge il traguardo dei 15 milioni di utenti

Il meglio della settimana: in arrivo la serie animata di The Witcher, il successo di Disney+ 2

Nei giorni scorsi vi abbiamo parlato del risultato raggiunto da Disney+, ovvero dei 10 milioni di abbonati totalizzati nella prima settimana dell’esordio della piattaforma streaming.

Secondo una nuova analisi proposta da Apptopia, che si occupa di quantificare i download delle app mobile, afferma che l’applicazione è stata scaricata 15,5 milioni di volte, ed è probabile che i medesimi numeri siano gli equivalenti anche degli utenti attualmente iscritti al servizio.

Pur non trattandosi di un dati non ancora ufficiali, la notizia del raggiungimento dei 15 milioni di utenti nel giro di tre settimane ha fatto schizzare le azioni della compagnia a Wall Street, che hanno raggiunto un massimo storico di 151,57$ per azione, contro i 150$ precedenti al momento del lancio della piattaforma.

Come prevedibile, attualmente di questi 15 milioni di utenti, l’86% dell’utenza proverrebbe dagli Stati Uniti.

La piattaforma Disney+ arriverà ufficialmente in Italia il 31 Marzo 2020.

Claire Foy tornerà per la quarta stagione di The Crown

Il meglio della settimana: in arrivo la serie animata di The Witcher, il successo di Disney+ 3

Mentre la terza stagione ha fatto da poco il suo esordio su Netflix, si inizia già a discutere della quarta stagione di The Crown.

E’ The Daily Mail a svelare che per il prossimo ciclo di episodi la serie segnerà nuovamente il ritorno dell’attrice Claire Foy, che ha interpretato la giovane Regina Elisabetta nelle prime due stagioni della serie, per poi essere sostituita da Olivia Colman a partire dalla terza stagione per allinearsi all’invecchiamento del personaggio nella storia.

Nelle foto pubblicate dal sito inglese si possono vedere dei set per alcune scene ambientate nel 1947 (quindi addirittura prima della salita al trono)  , suggerendo quindi che l’attrice tornerà per le riprese di alcuni flashback.

Svelato il titolo del nuovo spin-off di The Walking Dead

La nuova serie spin-off di The Walking Dead ha trovato finalmente un nuovo titolo definitivo, svelato da Scott M. Gimple.

La serie si intitolerà The Walking Dead: World Beyond, e grazie al nuovo trailer ufficiale rilasciato da AMC apprendiamo che l’attrice Julia Ormond si è unita al cast della serie nel ruolo di Elizabeth, la carismatica leader di un gruppo militarmente avanzato.

La nuova serie avrà per protagoniste due giovani ragazze e si concentrerà sulla prima generazione alle prese con il dover crescere in questo scenario apocalittico. Alcuni diventeranno eroi, altri i “cattivi”, ma alla fine tutti saranno cambiati per sempre. Cresciuti e consolidati nelle loro identità buone o cattive.

La nuova serie dal mondo di The Walking Dead è prodotta dagli AMC Studios e sarà disponibile su Prime Video in Asia e Pacifico, in Medio Oriente, in Africa, e in Europa (escluse Spagna e Portogallo). La serie in Nord e Sud America, Spagna e Portogallo sarà disponibile su AMC.

Загрузка...