Non é l’Arena, ospite Matteo Renzi: inchiesta sul mondo dell’occulto

Non é l’Arena, ospite Matteo Renzi: inchiesta sul mondo dell’occulto

Domenica 1° Dicembre, alle 20.30 su LA7, nuovo appuntamento con Non è l’Arena: ospite politico del faccia a faccia con Massimo Giletti sarà l’ex premier e leader di Italia Viva Matteo Renzi.

Dopo l’ennesima intimidazione subita dalle sorelle Napoli, Giletti rompe il silenzio televisivo rispettato per la tranquillità delle indagini, riaccendendo i riflettori sul caso delle “Dannate”: le tre donne di Mezzojuso, Anna, Irene e Ina, che da anni lottano per difendere la loro terra dalla mafia dei pascoli. Sui recenti sviluppi delle vicenda se ne parlerà in diretta con le tre protagoniste, l’ex ministro Nunzia De Girolamo ed i giornalisti Pietrangelo Buttafuoco e Rita Dalla Chiesa.

Cosa sta succedendo in Italia? Un’ondata razzista e antisemita sta travolgendo il nostro Paese. Episodi che hanno macchiato anche i campi da calcio e lo sport in generale.

Forse è il caso di fermarci a riflettere. Giletti lo farà con Il giornalista David Parenzo e la senatrice di Fratelli d’Italia Daniela Santanchè.

Nel corso della puntata si passerà poi all’attualità economica per discutere di pensioni, Quota 100 e giovani: E’ conflitto generazionale? Negli ultimi giorni infatti terreno di scontro è stato il sistema pensionistico italiano e il suo delicato equilibrio tra le risorse necessarie a farlo funzionare e quelle da investire per l’occupazione giovanile.

Se ne discuterà con il deputato della Lega Claudio Durigon e la deputata e vicepresidente del Pd Debora Serracchiani. A seguire il talk che metterà a confronto sul tema vecchia e nuova generazione.

Infine un viaggio nel mondo dell’occulto: riti propiziatori, pozioni magiche, incantesimi per guarire da una malattia o per togliere il malocchio. Le telecamere di “Non è l’Arena” vi racconteranno l’Italia dei maghi, sensitivi e guaritori. Un fenomeno che troppo spesso nasconde truffe e raggiri.In studio il mago Otelma, Roberta Bruzzone e Candida Morvillo.

Giuseppe Ino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.