Il paradiso delle signore, le Veneri nello spot promozionale (puntata 4 novembre)

Nella puntata di lunedi 4 novembre 2019 de Il paradiso delle signore in onda su Rai Uno abbiamo visto a casa Conti marito e moglie ripensano alla scena a cui hanno assistito tra Riccardo e Nicoletta mentre i Cattaneo commentano l’atteggiamento strano della figlia. In mattinata, Vittorio annuncia alle Veneri che saranno loro le protagoniste del filmato promozionale del Paradiso delle Signore. Intanto, Adelaide e Umberto tramano per allontanare la Brancia da Gualtiero Mairan, il suo fido contabile.

Le Veneri protagoniste dello spot copy

Il paradiso delle signore. Riassunto puntata 4 novembre 2019

Angela é alle strette perché non riesce a regolarizzarsi con l’affitto ricevendo anche l’ultimatum dalla proprietaria e mentre Marcello continua a cercare lavoro per aiutare la sorella

Vittorio e Marta sono rimasti molto turbati dopo aver visto Riccardo e Nicoletta baciarsi proprio nelle vicinanze della boutique e cosi la sorella lo affronta cercando ma inutilmente di far ragionare il fratello mentre Nicoletta é sempre più nervosa e stressata dalla situazione destando preoccupazione anche in Silvia e Luciano.

Adelaide e Umberto pensano ad un modo per neutralizzare Gualtiero Mairan, il contabile delle Brancia e cosi chiedono aiuto ad Angela di spiare l’uomo e scoprire cose importanti.

Riccardo ha intenzione di rivolgersi alla Sacra Rota per far annullare il matrimonio di Nicoletta e Cesare.

Per vedere o rivedere la puntata in streaming Rai Play cliccate sull’immagine.

Blogger professionista e da sempre appassionato esperto di telecomunicazioni, serie tv e soap opera. Giuseppe Ino è redattore freelance per diversi siti web verticali. Ha fondato teleblog.it. Collabora tra gli altri anche con UpGo.news nella creazione di post e analisi. Giuseppe Ino su Facebook.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.