Giorno dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate, la speciale programmazione Rai

Collegamenti, approfondimenti, documentari, servizi giornalistici. Ma anche il tricolore a illuminare il palazzo di Viale Mazzini a Roma, sede della Direzione Generale Rai, dalla sera del 3 novembre e per tutta la notte.

Così il Servizio Pubblico celebra il 4 novembre, Giorno dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate. Un palinsesto anticipato – già dal 28 ottobre – dalla campagna “4 novembre 2019. Giorno dell’Unità Nazionale e Giornata delle Forze Armate”, realizzata dal Ministero della Difesa e in onda su tutte le reti Rai.

Le celebrazioni si aprono domenica 3 novembre su Rai1 con “Unomattina In Famiglia” che riserverà uno spazio all’anniversario e proseguono su Rai3 alle 11.30 con “Tgr RegionEuropa” con un servizio sulla ricorrenza.
Il 4 novembre, poi, grande attenzione alla giornata nella programmazione di tutte le reti.

Ad aprire su Rai1 sarà ancora una volta “Unomattina”, dalle 6.45, con uno spazio di approfondimento, mentre alle 11.25 Rai1 e Tg1 propongono da Napoli la diretta della Cerimonia militare commemorativa, che si svolgerà alla presenza del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.

Su Rai2, invece, saranno si soffermeranno sulla ricorrenza “I Fatti Vostri”, alle 11.10, e “Povera Patria”, in terza serata, mentre su Rai3, a “Passato e Presente” alle 13.15, Paolo Mieli e il professor Marco Mondini racconteranno il 4 novembre attraverso le figure di Vittorio Emanuele III e del generale Diaz.

Molta attenzione da parte di Rai Cultura, su Rai Storia e sui portali Web e Social. “Il giorno e la storia” – in onda alle 00.30, 5.30, 8.30, 11.30, 14.00 e 20.10 su Rai Storia – propone un estratto dal cinegiornale militare del 1958 sulle celebrazioni all’Altare della Patria di Roma con l’allora Presidente della Repubblica, Giovanni Gronchi, e al Sacrario di Redipuglia.

Alle 12.50 e alle 22.50 “Eventi” viaggia nella storia del 4 novembre attraverso cinegiornali militari e filmati delle Teche Rai.

Alle 15.00 e alle 16.00, poi, due appuntamenti con la serie del 1968 “Da Caporetto a Vittorio Veneto”, di Amleto Fattori e Arrigo Petacco: “Il Piave” riporta alla luce immagini di repertorio della prima guerra mondiale, mentre “Vittorio Veneto” ripercorre i luoghi simbolo delle battaglie che portarono alla vittoria nella prima guerra mondiale.

Tutte le Testate tv dedicheranno ampia copertura all’anniversario, in particolare le redazioni Tgr che – oltre a seguire le cerimonie civili e militari sul territorio – realizzeranno approfondimenti nei notiziari e in “Buongiorno Regione”, alle 7.30 su Rai3.

RaiNews24 aprirà alcune finestre informative da Napoli: da Piazza Plebiscito, con rappresentanti delle 4 Forze Armate; e dalla Nave della Marina Militare, con un’intervista al Comandante. Obiettivo anche sulla Cerimonia militare il Presidente della Repubblica. Previsti anche collegamenti dall’Islanda sugli F35 italiani schierati dalla Nato in quel Paese, e dal Kosovo sui Carabinieri e l’Esercito impegnati nel territorio con i propri contingenti.

Anche Radio Rai darà spazio alla ricorrenza in tutti i notiziari con servizi e approfondimenti. In particolare, ampi servizi realizzati dalla redazione cronaca saranno in onda nelle edizioni di lunedì 4 novembre del Gr1, Gr2 e Gr3. Spazi dedicati anche nelle trasmissioni di Rai Radio1 “Radio 1 giorno per giorno”, “Zapping” e “Tra poco in edicola”. Previsto anche uno Speciale curato dalla redazione di Gr Parlamento.

Загрузка...