Tempesta d’amore, Eva e Christof vengono dati per morti (anticipazioni dal 20 al 26 ottobre)

Senza sosta proseguono anche le puntate di Tempesta d’amore nel preserale di Rete 4, anche nelle prossime puntate l’attenzione é focalizzata sulla scomparsa di Eva e Christof dopo l’incidente aereo, i due intanto sono stremati e cercano di sopravvivere alle drammatiche condizioni meteo.

La scomparsa di Eva e Christoph mette tutti a dura prova; Joshua si sente in colpa. Natascha e Jessica devono pagare le conseguenze delle loro azioni. Annabelle continua a mettere sotto pressione Joshua. Tina decide di seguire il suo cuore, avvicinandosi a Ragnar ma la fortuna non e’ dalla sua parte…

Jessica chiede perdono a Paul, Romy e Michael, senza successo. Christof e Eva sono nel capanno, mentre fuori infuria la tempesta. L’uomo capisce che Eva ha sentito la sua dichiarazione d’amore e le dice di considerarla solo un sogno. Robert e’ arrabbiato con Joshua che ritiene corresponsabile dell’incidente aereo, mentre Denise gli offre il suo conforto. Valentina riceve un segno da Miriam: Eva e’ viva.

Michael decide che la piccola restera’ con Paul e lui e Natascha terranno i contatti con l’Ufficio Minori. Denise scopre che Christof le ha affidato la procura per rappresentarlo in sua assenza. Annabelle e’ furiosa. Jessica rivela a Hildegard e Alfons che Luna non e’ morta. I due sono sconvolti e rimproverano la donna per aver mentito. Jessica decide di partire.

Jessica chiede perdono a Paul, Romy e Michael, senza successo. Christof e Eva sono nel capanno, mentre fuori infuria la tempesta. L’uomo capisce che Eva ha sentito la sua dichiarazione d’amore e le dice di considerarla solo un sogno. Robert e’ arrabbiato con Joshua che ritiene corresponsabile dell’incidente aereo, mentre Denise gli offre il suo conforto. Valentina riceve un segno da Miriam: Eva e’ viva.

Michael decide che la piccola restera’ con Paul e lui e Natascha terranno i contatti con l’Ufficio Minori. Denise scopre che Christof le ha affidato la procura per rappresentarlo in sua assenza. Annabelle e’ furiosa. Jessica rivela a Hildegard e Alfons che Luna non e’ morta. I due sono sconvolti e rimproverano la donna per aver mentito. Jessica decide di partire.

Paul decide di prendersi il “congedo di paternita’” che gli spetta, anche se Annabelle non vuole concederglielo ed e’ pronto a trascinarla in tribunale se lei lo licenziera’. Il ragazzo poi, parlando con Joshua, accenna casualmente ai 500 franchi trovati con Romy nella spazzatura. Joshua fa due piu’ due e capisce che Valentina e’ stata usata. Robert lo viene a sapere, accusa Annabelle dell’inganno e minaccia di licenziarla.

Hildgard trova Jessica al salone di bellezza e le dice che puo’ tornare a casa loro: lei e Alfons non la abbandoneranno. Eva e Valentina fanno contemporaneamente lo stesso sogno, in cui Eva da’ alla figlia un autoritratto. Valentina trova nella cartellina di Eva quel disegno, che prima non c’era. Andre ricorda a Werner quanto fu opportunista quando, appena morta Xenia, gli chiese aiuto per mettere le mani sulle sue quote. Annabelle, non vista, sente tutto. Eva nella baita sogna Robert, gli dice che lo ama e gli chiede di baciarla.

Annabelle sente Werner e Andre’ parlare della firma falsificata sull’atto di vendita delle quote, e poco dopo infila una cimice nella giacca di Andre’. Eva ha sentito Christof dire di avere organizzato tutto per poter stare da solo con lei, e Christof e’ cosi’ costretto a raccontarle quello che ha fatto in combutta con Annabelle.

Robert e’ deciso a chiedere il licenziamento di Annabelle; Denise dice alla sorella che votera’ contro, ma non potra’ impedire il suo licenziamento perche’ gli altri sono in maggioranza. Annabelle poco dopo incontra Werner e gli fa sentire la registrazione della sua conversazione con Andre’; ora ha qualcosa per ricattarlo.

Annabelle sente Werner e Andre’ parlare della firma falsificata sull’atto di vendita delle quote, e poco dopo infila una cimice nella giacca di Andre’. Eva ha sentito Christof dire di avere organizzato tutto per poter stare da solo con lei, e Christof e’ cosi’ costretto a raccontarle quello che ha fatto in combutta con Annabelle. Robert e’ deciso a chiedere il licenziamento di Annabelle; Denise dice alla sorella che votera’ contro, ma non potra’ impedire il suo licenziamento perche’ gli altri sono in maggioranza. Annabelle poco dopo incontra Werner e gli fa sentire la registrazione della sua conversazione con Andre’; ora ha qualcosa per ricattarlo.

Загрузка...