Live non é la D'Urso Matteo Salvini

Live non é la D’Urso, dopo il flop si punta su Matteo Salvini?

L’ex Ministro dell’Interno Matteo Salvini non é certamente una presenza nuova nel salotto trash di Barbara D’Urso, in passato anche recente é stato ospite anche a Domenica Live e andando a memoria forse anche a Pomeriggio cinque qualche volta ma non so se ricordo bene.

Sta di fatto che la prima puntata della nuova edizione di Live non é la D’Urso, la versione serale di Domenica Live e se possibile ancora più trash, é stata piazzata da Canale 5 la domenica sera, approfittando dell’assenza di Fabio Fazio su Rai Uno ormai traslocato su Rai due ma Mediaset non ha tenuto conto di altri fattori a quanto pare.




I fattori sono che fuori Fazio dalla domenica sera, tornano le grandi fiction e per cominciare é stata piazzata la solita replica di Montalbano che se va male si porta a casa comunque il 20% di share, uno share che la D’Urso forse poteva fare con Pomeriggio Cinque ma stando ai primi giorni di programmazione neanche quello figuriamoci in prima serata.

Inoltre sono in arrivo Giletti su La7 e le nuove fiction di Rai Uno per cui se il debutto si é fermato all’11% di share pur terminando come sempre di notte, anzi perdendo altri colpi in tarda serata, allora le speranze sono poche. Toccherà quasi certamente spostarlo in settimana ma dove?

Al momento Canale 5 ha i giorni occupati, rimarrebbe il mercoledi ma é programmata la Champions, si spera solo in qualche altro flop con Eurogames (al giovedi) e Amici Celebrities al sabato.

Intanto stando alle indiscrezioni lanciate da Dagospia, nella seconda puntata Barbarella nostra ci “regalerà” una nuova ospitata di Matte Salvini, l’ex Ministro degli Interni, colui che qualche giorno fa ha esibito una bambina di Bibbiano sul palco di una piazzetta, in un uno contro tutti! Intanto complimenti per la scelta editoriale azzeccata: un fascistone in prima serata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.