Mediaset Premium Warner Universal

Mediaset Premium perde anche Universal e Warner?

Una nuova pesante tegola sembra si stia per abbattere su Mediaset e per la precisione sulla piattaforma Premium, come abbiamo riportato giorni fa in questo articolo, dal 1° giugno tutti i canali e i contenuti di Mediaset Premium passeranno interamente sulla piattaforma streaming Infinity. Rimarrano invece attivi su satellite tramite abbonamento Sky e su digitale terrestre sempre però con abbonamento Sky ma sembra non sia finita qui.

Secondo il giornale Italia Oggi infatti, Mediaset avrebbe perso anche i diritti esclusivi dei contenuti Universal e Warner, gli unici che praticamente erano rimasti finora.

Infatti pare che i contratti in esclusiva con queste due major non saranno rinnovati, tra l’altro c’é da specificare che la Universal é di proprietà Comcast che attualmente é il maggiore azionista di Sky.

Quindi nei prossimi mesi i canali Premium perderanno, salvo cambiamenti in corsa, la maggior parte se non tutti i contenuti esclusivi finora ottenuti tra cinema e serie tv. Questo ovviamente comporterà la perdita pressoché totale di appetibilità come piattaforma già ormai notevolmente ridotta.

Infatti anche Sky nel prossimo futuro potrebbe decidere di non ospitare più i canali Mediaset Premium almeno per quanto riguarda il satellite, decidendo solo di proseguire la partnership su digitale terrestre. Tra l’altro proprio Sky potrebbe assumere quindi i diritti esclusivi anche di Universal e Warner, cosa molto probabile.

Il di cambiamento, se cosi possiamo definirlo, da parte di Mediaset per la pay tv è iniziato nell’agosto del 2018, quando sono stati chiusi i canali Premium Sport e Premium Calcio; dal 1° gennaio 2019 si è spento anche Studio Universal; lo scorso 28 febbraio sono stati rescissi i contratti con Discovery Italia per i due canali di Eurosport e ID-Investigation Discovery; e, come detto, non verranno rinnovati i contratti in esclusiva con Warner e Universal che consegnavano alla piattaforma pay di Mediaset tanto prodotto di qualità.

Che scenario si presenta dunque per ciò che resta di Mediaset Premium? Ma anche per la stessa piattaforma Infinity che trasmetteva comunque gli stessi contenuti esclusivi e lo farà ancora di più dal prossimo 1° giugno 2019.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.