Bill e il piccolo Will

Beautiful, Katie e Bill di nuovo in guerra? (Puntata spoiler)

I riassunti di queste puntate di Beautiful sono completi e non vanno di pari passo con le puntate in onda su Canale 5 a causa dei tagli e accorciamenti da parte del canale, i riassunti seguono le puntate complete trasmesse in America quindi sono da considerarsi delle anticipazioni complete.

Beautiful. Riassunto spoiler puntata 7911

Nel piccolo chalet di Brooke, Hope e Liam si godono finalmente la loro luna di miele casalinga e sembrano finalmente felici e sereni come non mai.
Successivamente, parlano del matrimonio e Hope e Liam scherzano sull’incidente causato da Taylor e Brooke; per fortuna è accaduto a cerimonia finita.

Alla Forrester, Brooke e Ridge discutono di Katie e della custodia esclusiva di Will. Ridge ripete che secondo Carter ci sono i presupposti per farne un caso e anche Thorne, che vuole il meglio per Will, la considera una buona idea.

Brooke è preoccupata: capisce lo stato d’animo di Katie e vorrebbe supportarla, ma un padre assente è meglio che non averlo affatto; anche se Thorne sarà un fantastico patrigno, se si arriverà a quello, non significa che Will debba rinunciare al suo vero padre.

Ridge è perplesso per non essere riuscito a convincere la moglie ma spera che Thorne convinca Katie. Brooke ribadisce che non tutto è bianco o nero, ci sono molte sfumature nei rapporti e sicuramente anche Katie lo sa.

Alla Spencer, Bill e Justin intrattengono il loro meeting con il Consorzio Asiatico, come previsto. Il magnate partecipa, anche se appare un po’ distratto.

Fa presente di avere anche dei doveri familiari ai quali adempiere benchè i due rappresentanti del Consorzio pretendano ulteriore tempo e attenzione. Cerca quindi in tutti i modi di siglare il contratto in modo da liberarsi e arriva a offrire una percentuale più alta pur di finire in fretta e andare dal figlio.

Da Katie, la donna è molto triste per come Will ha preso la cancellazione dell’appuntamento col padre: ha chiesto cosa ha fatto di sbagliato per aver deluso il padre e se questo ha a che fare con come si è comportato la sera precedente.

Thorne afferma che è ora che Katie faccia qualcosa in merito, si è occupata da sola di Will per mesi, Bill ha fatto troppe promesse mai mantenute, è ora di finirla: Will non può tollerare altre delusioni, merita stabilità e urge un controllo più fermo rispetto alle visite del padre. Thorne riferisce che, secondo Carter, in aula ci sono buone possibilità di vincere. Katie rimane dubbiosa nonostante le molte insistenze del fidanzato.

Fuori, Bill bussa per annunciare che è arrivato e chiede se Will è pronto. Katie è sorpresa perché Bill aveva cancellato l’appuntamento col bambino per motivi di lavoro; quindi no, Will non è pronto e non è detto che ora voglia stare con lui.

Thorne interviene, dicendo che Bill non può comportarsi come se suo figlio fosse un pupazzo da prendere e lasciare senza riguardi. Bill lo invita a pensare agli affari propri ma Katie difende il compagno, il cui unico interesse è il bene del bambino.

Nasce una discussione accesa tra tutti e tre e Bill capisce che la ex moglie sembra intenzionata a chiedere l’affido esclusivo di Will, lei seppur dubbiosa e in lacrime conferma questa intenzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.