La dottoressa Giò, Mediaset conferma una nuova stagione

Nulla da fare, Mediaset ha proprio deciso di puntare, oltre che ovviamente sui programmi di Maria De Filippi e la sua casa di produzione Fascino anche su Barbara D’Urso divenuta ormai la seconda colonna portante di Canale 5 in evidente emorragia di ascolti, ma anche di credibilità aggiungerei per cui i vertici aziendali hanno deciso di confermare una nuova stagione per la Dottoressa Giò.

La notizia è stata confermata oggi da Il messaggero nel parlare del nuovo programma della D’Urso dal 13 marzo in prima serata, Live non è la D’Urso (qui le prime anticipazioni), un programma che sarà praticamente una fotocopia di Domenica Live soprattutto ormai relegato al tardo pomeriggio della domenica.

Nonostante gli ascolti poco esaltanti per il ritorno della Dottoressa Giò al punto da costringere Canale 5 a concluderla in fretta e furia, dando naturalmente tutt’altra spiegazione al pubblico, si è deciso quindi di continuare a puntare sulla fiction evidentemente trash.

Quindi mentre stavamo cominciando a sperare, almeno sul fronte fiction Mediaset, di cominciare a vedere buoni prodotti come Non mentire e Il silenzio dell’acqua, “il lupo perde il pelo ma non il vizio”, Canale 5 vuole la D’Urso a tutte le ore certi che questa strategia continuerà a funzionare ancora lungo.

Intanto continueremo a vedere la conduttrice napoletana al timone di Domenica Live, Pomeriggio Cinque, Live non è la D’Urso e la nuova edizione de Il grande fratello fino a quando gli spettatori non ne potranno davvero più e dovrebbe già essere arrivato quel momento.

La dottoressa Giò. Gli ascolti della stagione

Il ritorno – 3.224.000 telespettatori – share 12,52%
Un centro necessario – 2.912.000 telespettatori – share 12,74%
La giusta occasione – 2.663.000 telespettatori – share 10,53%
La verità nascosta – 2.346.000 telespettatori – share 11,28%
Tormenti d’amore – 2.639.000 telespettatori – share 9,95%
Le vie dell’amore sono infinite – 2.297.000 telespettatori – share 10,53%
Uccidere una donna – 2.998.000 telespettatori – share 11,28%
La resa dei conti – 2.785.000 telespettatori – share 12,78%