Il silenzio dell’acqua, anche Don Carlo tra i sospetti (anticipazioni 17 marzo)

La scomparsa dell’adolescente Laura Mancini e’ il punto di partenza, drammatico e inquietante, di un’ indagine che portera’ alla luce il lato oscuro e i segreti celati dietro la facciata perbene di un piccolo borgo sul mare. Prosegue il mistero de Il silenzio dell’acqua, terzo appuntamento previsto per domenica 17 marzo.

L’avvincente detection, tra false piste, verita’ nascoste e relazioni segrete, scoprira’ che nessuno e’ come sembra fino ad arrivare ad un sorprendente epilogo.

Con Ambra Angiolini, Giorgio Pasotti, Valentina D’Agostino, Carlotta Natoli, Fausto Maria Sciarappa, Thomas Trabacchi, Camilla Filippi, Mario Sgueglia, Diego Ribon, Giordano De Plano, Lorenzo Adorni, Claudio Castrogiovanni, Caterina Biasiol, Riccardo Maria Manera, Sabrina Martina.

Il silenzio dell'acqua anticipazioni 17 marzo

Il silenzio dell’acqua. Anticipazioni 17 marzo 2019

La scoperta che Franco (Mario Sgueglia) abbia una relazione con Anna (Valentina D’Agostino) attira una serie di conseguenze e sospetti. Perché ha mentito su quella storia? E la scoperta che forse ha incontrato Laura (Caterina Biasiol) il giorno in cui è scomparsa getta un sospetto ancora più forte sul suo conto.

Matteo (Riccardo Maria Manera) cerca di scoprire la ragione degli incontri sempre più frequenti fra Grazia (Sabrina Martina) e Don Carlo (Fausto Sciarappa), diventato il suo unico confidente ora che ha scoperto di essere stata tradita.

Nico (Giordano De Plano) diventa un prezioso informatore e aiuta Luisa (Ambra Angiolini) e Andrea (Giorgio Pasotti) a ricostruire i movimenti di Franco, che sembra avere avuto più di un movente per la morte di Laura. Ferito a morte da Andrea, Franco dice ad Anna di non aver ucciso Laura. Avrà detto la verità?

Intanto, in paese arriva Paolo (Diego Ribon), diretto superiore di Luisa e suo ex, che estromette dalle indagini Andrea per indagare su suo figlio Matteo. Un suo paio di scarpe è sporco di sangue.

Intanto, anche su Don Carlo calano dei sospetti: prima era stato visto in compagnia di Laura, e ora anche con Grazia. Andrea crede nell’innocenza dell’amico sacerdote, ma il ritrovamento di un videomessaggio di Laura sgretolerà quelle certezze.