Netflix: Friends e le serie di The CW a rischio, diventeranno esclusiva del nuovo servizio Warner?

Netflix: Friends e le serie di The CW a rischio, diventeranno esclusiva del nuovo servizio Warner? 1

Netflix potrebbe perdere una delle serie TV più viste sulla sua piattaforma

Mentre la piattaforma Disney+ ha già reclamato i suoi contenuti da Netflix nei mesi scorsi, a quanto pare presto il colosso dello streaming potrebbe confrontarsi con delle perdite altrettanto importanti, almeno per quanto riguarda il territorio americano.

Kevin Reilly, colui che lavora come responsabile della supervisione della nuova piattaforma streaming di WarnerMedia, ha recentemente dichiarato che la major punta a distribuire in esclusiva sul suo servizio una delle sitcom più amate negli Stati Uniti (nonché la più vista su Netflix), ovvero Friends.

Secondo le stime, Netflix avrebbe speso la bellezza di 80 milioni di dollari circa per ottenere la distribuzione esclusiva della serie solo per il 2019. Scaduto il termine però, a partire dal 2020 il nuovo servizio digitale di Warner potrà mandare in onda Friends, e l’azienda avrà anche l’opzione di recidere il suo accordo con Netflix per tenersi la serie in totale esclusività.

Nel mirino però potrebbe non esserci solo Friends, ma anche i prodotti The CW che la rete distribuisce attualmente anche su Netflix, in veste di partnership per lo streaming dei suoi contenuti.

L’obiettivo sarebbe sostanzialmente quello di integrare tutti i contenuti di HBO Go e The CW.

Non è chiaro al momento quando debutterà questa piattaforma di Warner, per Variety potrebbe arrivare tra la fine del 2019 e l’inizio del 2020, così da entrare fin da subito in competizione con Disney+.

Fonte: deadline



Загрузка...