Taylor Mega eliminata copy

L’isola dei famosi, fuori Taylor Mega, tutti contro John Vitale

La seconda puntata de L’isola dei famosi in onda giovedi in prima serata Canale 5 con un’agguerrita più che mai Alessia Marcuzzi è stata certamente molto movimentata grazie anche all’energia delle due opinioniste Alba Parietti e Alda D’Eusanio che regalano commenti e frecciatine spesso dirette e molto efficaci e non si risparmiano nell’attaccare qualcuno come il pessimo John Vitale, uno degli aspiranti isolani.

Taylor Mega eliminata copy

Il caso John Vitale (che sembra il nome di un porno attore, ah giusto fa lo spogliarellista), infatti è stato emblematico quando è venuto fuori che prima della sua esperienza sull’isola sui social network, come un “leone da tastiera” qualunque ha insultato pesantemente una famosa showgirl della televisione ovvero Barbara D’Urso, la questione non è passata inosservata ed ha subito, giustamente, il fuoco incrociato della Marcuzzi, della Parietti e della D’Eusanio che gli ha perfino dato dell’imbecille a più riprese, nonostante le scuse di lui.

Finalmente sono arrivate le polene sull’Isola! Il Divino Otelma e Francesca Cipriani sono sbarcati: per una decina di giorni vivranno insieme ai naufraghi che al termine decideranno chi potrà rimanere sull’Isola e chi invece dovrà tornare a casa. Dopo aver spiegato il meccanismo ora è arrivato il momento della prova: tutti in spiaggia!

Alessia Marcuzzi accoglie in studio Jo Squillo e Stefano Bettarini e annuncia che dalla prossima puntata di domenica 3 febbraio sbarcheranno sull’Isola come naufraghi.

Il gruppo dei Pirati, come settimana scorsa, farà un nome segreto: il primo è Riccardo Fogli che nomina Demetra. Anche Viktorija e Virginia, un po’ provate per questa settimana, fanno il nome di Demetra. E lo stesso fa Luca. Paolo manda direttamente al televoto Grecia. Il gruppo della Ciurma, invece, farà le nomination nel corso della terza puntata, domenica 3 febbraio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.