Gli intrighi di Xenia

Tempesta d’amore, gli intrighi di Xenia (anticipazioni dal 27 gennaio al 2 febbraio)

Mentre Alicia corre un brutto rischio, Viktor cerca ancora un modo per incastrare Christoph. Robert sta disperatamente cercando un aiuto quando incontra una sua vecchia conoscenza: Madeleine Zellweger. L’ex allenatore di tennis Jochen Moller fa il suo ritorno al Furstenhof. Natascha cerca di riconquistare Michael. Dopo il ritorno da Vienna, Tina si lancia in una nuova sfida professionale. I Sonnbichler ottengono il permesso di tornare a produrre birra.

Madeleine dice a Robert che vuole due milioni di euro per permettergli di entrare in contatto con il figlio e poterlo usare come donatore per Valentina. Fabien e Valentina provano insieme al parco e tutto sembra andare bene, i due, influenzati anche dalla scena che stanno provando, parlano addirittura di sposarsi, un giorno, e di andare in viaggio di nozze in Australia. Valentina, pero’, all’improvviso si sente male e perde i sensi, Robert e’ nelle vicinanze, accorre a soccorrere la ragazza.

Valentina si e’ sentita male e viene portata in ospedale, dove gli esami mostrano che anche il secondo ciclo di chemioterapia non sta funzionando. Viktor recapita ai Sonnbichler i soldi che Alicia vuole dare loro in forma anonima, ma Jessica prende la posta, trova il denaro e se lo tiene. Alicia confessa a Christoph di aver venduto la sua collana per aiutare i Sonnbichler, visto che lui sta cercando di rovinarli.

Jessica seppellisce nel bosco i soldi destinati ai Sonnbichler. Christoph dice a Eva che e’ disposto a comprare le quote del Fürstenhof in mano a Robert. Viktor si stupisce che Boris non gli abbia mai parlato del suo segreto. Boris invece e’ arrabbiatissimo con Tobi. Robert vuole vendere le sue quote a Christoph, anche se Werner non e’ d’accordo e il tempo stringe. Alla fine sara’ Werner a vendere parte delle suo quote a Christoph per pagare Madeleine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.