Mara Venier invita Barbara D’urso a Domenica In: accetterà l’invito?

Sembra una puntata di C’è posta per te di Maria De Filippi, Mara Venier che invita dai microfoni di Un giorno da pecora, il famoso programma radiofonico condotto da Geppi Cucciari e Giorgio Lauro, la sua “nemica amatissima” Barbara D’Urso nello studio di Domenica In e lei farebbe altrettanto per Domenica Live. Che ne pensate?

La signora della domenica intervistata in radio proprio a proposito di questa idea, accolta con molto favore, con in cambio una sua partecipazione al salotto della D’Urso su Canale 5.

L’invito, partito dai microfoni di Un Giorno da Pecora, su Rai Radio1, è di Mara Venier. Nel corso dell’intervista, la Venier parla del suo ritorno in Rai, un ritorno tutto sommato sofferto visto che era stata allontanata e di certo neanche tanto in maniera carina.

Il discorso poi si sposta, inevitabilmente, sul successo di Domenica In contro la Domenica Live della D’Urso, programma spostato per “scappare” dalla concorrenza, anche se a Mediaset dicono il contrario. Provocata dai due conduttori, la Venier in qualche modo porge un invito formale alla D’Urso di essere ospite a Domenica In, nonostante la distanza geografica, colmabile da un aereo.

La Venier sta al gioco e si dice disponibile a ricambiare il favore andando lei a sua volta ospite nel salotto della D’Urso come reciproco e amichevole scambio di favori. Rimarrà solo un gioco oppure accadrà davvero?

Blogger professionista e da sempre appassionato esperto di telecomunicazioni, serie tv e soap opera. Giuseppe Ino è redattore freelance per diversi siti web verticali. Ha fondato teleblog.it, tivoo.it, mondotelefono.it, maglifestyle.it Ha collaborato tra gli altri anche con UpGo.news nella creazione di post e analisi. Collabora con la web radio Radiostonata.com nel programma quotidiano #AscoltiTv in diretta da lunedi a venerdi dalle 10 alle 11.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.