Serie tv più attese 2019

Da True Detective a The Mandalorian: le serie TV più attese del 2019

Scopriamo le serie TV più attese del 2019

Il 2018 si avvia ufficialmente alla conclusione, e in questo clima di grandi festeggiamenti in questa vigilia che ci traghetterà verso il prossimo anno, ci sembrava doveroso tornare un momento sulla serialità americana con un rapido excursus sulle serie più attese del 2019.

Serie tv più attese 2019

Il ritorno di True Detective

Tra le serie TV più attese di questi primi mesi del 2019 troviamo senza ombra di dubbio proprio la terza stagione di True Detective che, a distanza di diversi anni dalla seconda discussa stagione, tornerà su HBO dal 13 Gennaio con otto nuovi episodi scritti interamente da Nic Pizzolatto in collaborazione con l’autore David Mitch.

Protagonista questa volta è il detective Wayne Hays, interpretato dal Premio Oscar Mahershala Ali, alle prese con un macabro caso di omicidio avvenuto a Ozark. Un caso che si protrarrà attraverso due generazioni, tra passato e presente.

L’ultima stagione di Game of Thrones

E’ uno dei finali più attesi e discussi degli ultimi anni. L’ottava e ultima stagione di Game of Thrones, composta da sei episodi che dovrebbero avere una durata superiore ai 60 minuti, debutterà ufficialmente nel mese di Aprile su HBO. Cosa ci riserverà la conclusione della serie? Non ci resta che scoprirlo!

La seconda stagione di Big Little Lies

Big Little Lies è stata una delle sorprese del 2017. Inizialmente pensata come una miniserie limitata tratta dal romanzo Piccole grandi bugie di Liane Moriarty, HBO ha deciso di procedere ufficialmente con un rinnovo per una seconda stagione composta da altri sette episodi, la quale fungerà anche da sequel diretto agli eventi narrati nel romanzo originale.

Il debutto è previsto per il 2019, nel cast torneranno Reese Witherspoon, Nicole Kidman, Shailene Woodley, Laura Dern e Zoë Kravitz.

Watchmen. I supereroi secondo HBO?

Totale mistero sulla serie TV di Watchmen prodotta da HBO e scritta da quel geniaccio di Damon Lindelof che, attraverso le criptiche dichiarazioni e qualche teaser vago, sembra volersi allontanare dalla storia originale narrata nella graphic novel di Alan Moore e Dave Gibbons.

Per HBO inoltre si tratta del primo progetto televisivo di stampo supereroistico, e anche il primo tratto da una licenza DC Comics. Attualmente il cast è composto da veri veterani del mondo televisivo e cinematografico: Regina King, Don Johnson, Tim Blake Nelson, Louis Gossett Jr., Adelaide Clemens, Andrew Howard, Jeremy Irons, Tom Mison.

Il debutto è previsto per il 2019.

Tra revival, conclusioni e ritorni attesi

Il 2019 segnerà anche alcuni ritorni, come il revival molto atteso di Veronica Mars, con una miniserie evento che andrà in onda sulla piattaforma Hulu. A Gennaio andrà invece in onda la  quinta e ultima stagione di Gotham, che concluderà questo lungo e discusso racconto del tutto originale sulla nascita di Batman e i suoi villains più famosi.

Impossibile non menzionare poi la terza stagione di Stranger Things, che dovrebbe fare il suo esordio su Netflix in estate, proseguendo quel racconto a metà tra l’horror e il teen drama calato nel magico mondo degli anni ’80.




Sempre in ambito Netflix, nel 2019 farà il suo ritorno anche Lucifer con la quarta stagione, ora diventata un prodotto originale della piattaforma streaming.

Sul fronte Marvel, salvo sorprese, nel 2019 sono ben tre le serie TV previste: la terza stagione di Jessica Jones, la seconda stagione di The Punisher a Gennaio e la sesta stagione di Agents of SHIELD, adesso collocata nel palinsesto estivo di ABC.

L’arrivo di Disney Plus, ma anche della prima serie TV di Star Wars

Disney Plus, l’attesissima piattaforma streaming della casa di Topolino dovrebbe aprire ufficialmente i battenti a fine 2019 negli Stati Uniti e come già annunciato, proporrà una rosa di contenuti prevalentemente indirizzati alle famiglie e gli adolescenti.

Ma c’è un motivo particolare se è molto attesa: essa ospiterà in esclusiva la prima vera serie TV in live-action di Star Wars, intitolata The Mandalorian.

Scritta e prodotta da Jon Favreau, e costata ben 100 milioni di dollari, The Mandalorian rappresenta la prima serie TV in live-action ambientata l’universo di Star Wars, e vedrà nel ruolo del protagonista l’attore Pedro Pascal.

Per l’occasione la Lucasfilm ha coinvolto alcuni registi di grande nomea nel panorama cinematografico televisivo, incluso Dave Filoni, l’autore delle apprezzatissime serie animate di Star Wars: The Clone Wars e Star Wars Rebels. Filon dirigerà il primo episodio, seguito da Deborah Chow (Jessica Jones), Rick Famuyiwa (Dope), Bryce Dallas Howard (Solemates), e Taika Waititi (Thor: Ragnarok).

Oltre a The Mandalorian, Disney Plus ospiterà anche altri prodotti originali tratti dai suoi franchise più popolari. I Marvel Studios inoltre intendo lanciare delle miniserie in live-action con protagonisti alcuni dei personaggi comparsi già al cinema. Attualmente  le serie confermate in sviluppo sono quella dedicata a Loki, che vedrà il ritorno di Tom Hiddleston nel ruolo, e una incentrata su Scarlet Witch e Visione.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.