Un posto al sole, Roberto prigioniero di Vera (puntata 20 dicembre)

Nella puntata precedente di Un posto al sole finalmente Guido è riuscito a far capire a Cinzia di non voler stare più con lei troncando la relazione ma la donna non ha intenzione di arrendersi facilmente ma soprattutto Mariella vorrà tornare con Guido?

Vera ormai si sente tradita da Roberto cosi non prendendo le sue medicine tramortirà l’infermiera e stordirà Ferri tenendolo letteralmente prigioniero in casa.

Denis con fare gentile e senza prevaricazione riesce a riorganizzare la Terrazza e anche gli impegni di Renato.

Un posto al sole. Puntata 20 dicembre

Vera ha intenzione di tenere prigioniero Roberto in casa sua, quindi lo lega e imbavaglia al letto isolandolo da tutto il resto, intanto Giovanna spinge affinchè Elena parli se sa qualcosa per proteggere Valerio da sicuri guai giudiziari.

Una nuova emergenza culinaria al Caffè Vulcano mette in difficoltà chef Raffaele ma ancora una volta è Arianna a trovare la soluzione per rimediare a un menu alternativo e quindi riesce a mettersi in contatto con Patrizio che corre in loro soccorso.

Roberto sconvolto da tutto cerca inutilmente di far capire a Vera di non essersi mai approfittato di lei ma ormai la mente della ragazza è completamente offuscata.

Diego subisce nuovamente una delusione da Beatrice che non si presenta alla tombolata di famiglia neanche per pochi minuti preferendo trascorrere la serata con colleghi di lavoro.

Giovanna sospende il giudizio su Valerio e decide di parlare personalmente con Vera raggiungendola a casa di Roberto.

Per vedere o rivedere la puntata cliccate sull’immagine.

 

Blogger professionista e da sempre appassionato esperto di telecomunicazioni, serie tv e soap opera. Giuseppe Ino è redattore freelance per diversi siti web verticali. Ha fondato teleblog.it. Collabora tra gli altri anche con UpGo.news nella creazione di post e analisi. Giuseppe Ino su Facebook.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.