E’ morta Penny Marshall, star di Laverne and Shirley e regista di Big

Ci lascia Penny Marshall

Si è spenta ieri a Los Angeles, nella sua abitazione a Beverly Hills, l’attrice e regista Penny Marshall, a seguito di alcune complicazioni del diabete.

Nata a New York nel 1945, Carole Penelpe Marshall era la figlia di un produttore cinematografico di origine italiana, il cui cognome era Masciarelli. Nel corso degli anni ’70 entra a far parte del cast di  Laverne and Shirley, nel cast di Laverne De Fazio. La serie nasceva come una sit-com spin-off di Happy Days, e andò in onda su ABC tra il 1976 e il 1983, riscontrando un grande successo di pubblico.

A seguito di una relazione con il musicista Art Garfunkel, divorzia dal regista Rob Reiner, impegnandosi nella regia del suo primo film, ovvero “Jumpin’ Jack Flash”, che vide inoltre il debutto dell’attrice Whoopi Goldberg sul grande schermo.

Ma il vero successo giunse nel 1988 con la regia di Big, film con protagonista Tom Hanks che incassò oltre 100 milioni di dollari al box office. Si trattava del primo film diretto da una donna ad incassare una cifra del genere, battendo ogni record registrato fino a quel momento.

Tra le opere dirette dalla Marshall anche “Risvegli”, ispirato alla vera storia di Oliver Sacks, con un cast eccellente composto da Robert De Niro, Robin Williams e Penelope Ann Miller; Ragazze vincenti, con Geena Davis, Tom Hanks e Madonna; Mezzo professore tra i marines; Uno sguardo dal cielo; I ragazzi della mia vita.

L’attrice e regista si è spenta all’età di 75 anni.



Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.