Un posto al sole, la rivincita di Filippo e Serena (puntata 6 dicembre)

Ore cruciale nelle puntate di Un posto al sole con l’inizio del processo a carico di Alberto che nonostante la sua posizione difficile cerca di mantenere i nervi saldi, intanto Adele viene nuovamente picchiata dal marito e Susanna è sempre più sospettosa nei confronti del comportamento ambiguo di sua madre.

Marina annuncia il suo ritorno a capo dei cantieri mentre tra Valerio ed Elena c’è nuovamente distanza.

Il dramma privato di Adele copy

Un posto al sole. Puntata 6 dicembre

Adele riesce ad evitare per l’ennesima volta un confronto aperto con Susanna ma la sua disperazione e il suo dramma sono ormai ai massimi livelli ma lei non riesce a reagire completamente annichilita dalla prepotenza del marito ma intanto Susanna si rende solo conto che la madre sia un’egoista non immaginando minimamente cosa stia accadendo.

Serena e Filippo scoprono che Flora aveva intenzione di rivendere l’immobile di Gigi ad un grosso gruppo imprenditoriale con l’intenzione di guadagnarci doppiamente risparmiando sulla quota da cedere alla Cirillo cosi lei e Filippo meditano una rivincita.

Il ritorno di Marina alla guida dei cantieri non passa inosservato e la stampa si lancia a picco mettendo in campo il processo contro Alberto e l’omicidio della Viscardi ma sarà Ferri a salvare la situazione in calcio d’angolo.

Alberto con il suo avvocato cerca di imbastire una difesa molto aggressiva nei confronti di Valerio e Vera in modo che possano perdere il controllo in aula.

Manlio tornato a casa si presenta con uno splendido regalo per la moglie e si mostra dispiaciuto e pentito per aver perso le staffe e Adele non fa altro che assecondarlo. In parole povere è colpa di lei.

Il processo procede non molto bene per Alberto soprattutto con le testimonianze di Marina e Roberto.

Per vedere o rivedere la puntata cliccate sull’immagine.

loading...