Beautiful, Bill accusa Ridge di avergli sparato (riassunto anticipazione)

I riassunti di queste puntate di Beautiful sono completi e non vanno di pari passo con le puntate in onda su Canale 5 a causa dei tagli e accorciamenti da parte del canale, i riassunti seguono le puntate complete trasmesse in America quindi sono da considerarsi delle anticipazioni complete.

Beautiful. Riassunto anticipazione puntata 7800.

Al Dakota, Steffy è con Liam il quale dà in escandescenze all’idea che Bill abbia chiesto a Steffy di sposarlo.

All’ospedale intanto, Bill, annaspando cerca di parlare mentre il medico lo trattiene vedendo che lo sforzo è eccessivo. Bill riesce finalmente a balbettare il nome Forrester tra mille stenti. Sanchez non vuole andare senza saperne di più ma il medico dice che il malato non può essere torchiato in questo modo. Sanchez si offre di andarsene ma solo se Bill gli conferma che è stato Ridge Forrester a sparargli. Dopo aver ricevuto una rassicurazione su questo, se ne va.

Più tardi in corridoio Liam raggiunge il fratello in ospedale e apprende che Bill si è svegliato. Wyatt gli racconta che, malgrado la confusione, Bill sembra certo che sia stato Ridge a sparargli. Liam va in camera da suo padre e chiede di esser lasciato solo con lui. Bill ringrazia Liam di essere venuto. Nel silenzio di Bill, Liam capisce che è la verità e gli chiede perché l’abbia fatto. Annaspando, Bill confida al figlio di aver voluto con quel gesto dimostrare a Steffy che ci sarebbe stato per lei e la bambina, per proteggerle nel caso in cui Liam non le avesse più volute. Tra affannosi colpi di tosse, Bill confessa al figlio di essere anche lui innamorato di Steffy, ma tuttora pronto a rinunciare, se Liam la rivuole. Il ragazzo non si capacita di come il padre abbia chiesto la mano di sua moglie. E pensare che lui è stato al suo capezzale tutto il tempo…poco dopo Liam chiede a Bill se è sicuro che sia stato Ridge a sparargli. Bill fa segno di sì.





Alla Forrester, Ridge è con Brooke e Hope e i suoi sentimenti verso l’editore non sono certo cambiati: infatti non capisce come chiunque possa pensare che Steffy lascerebbe suo marito per quel vecchio pallone gonfiato di Bill Spencer. Brooke simpatizza per Steffy mentre Hope per Liam: non le è piaciuto dover dire a Liam la verità, ma lui meritava di sapere. Brooke prova a calmare Ridge mentre questi continua a chiamare Bill manipolatore e peggio: ha avuto quel che si meritava. Brooke gli ricorda che è tra i sospettati quindi non gli conviene parlare così. Lo stilista afferma di essere un sospettato come tanti ma le due donne gli consigliano di esser cauto. Lui però non è d’accordo: solo un pazzo non sarebbe in collera col responsabile dell’infelicità della propria figlia. Non avrà mai pace finchè quell’uomo respira. Hope va via con Pam, entrata a chiamarla nel frattempo mentre Brooke tenta di calmare suo marito.

Poco dopo arriva Sanchez che chiede allo stilista se sapeva della proposta di matrimonio di Bill a Steffy. Avuta conferma, si domanda se la cosa non lo abbia fatto inferocire. Brooke cerca di alleggerire la situazione chiedendo al detective cosa voglia esattamente sapere. Sanchez dice di sapere che Ridge è stato a casa Spencer e che ha litigato con Bill: le telecamere hanno anche mostrato Ridge andare via, ma potrebbe essere tornato e, a causa del black out, non esser stato ripreso.

Alla Forrester, presso lo studio fotografico, Hope è a una riunione quando arriva Steffy. Percependo tensione, gli altri impiegati le lasciano sole. Steffy si confronta subito con la sorellastra, chiedendo se ha detto a Liam della proposta di Bill. Hope chiede alla sorellastra di non vederci nient’altro che l’intenzione di essere sincera, visto che ha la fiducia di Liam: lui non può perdonare il padre se gli manca quell’informazione importante.

loading...